Reggio Calabria. Maltrattamenti e abbandoni: la Polizia salva due cani 

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Reggio Calabria. Maltrattamenti e abbandoni: la Polizia salva due cani 

  28 agosto 2021 13:27

?Nei giorni scorsi, l’intervento degli Agenti delle Volanti di Reggio Calabria è stato determinante per mettere in salvo due sfortunati amici a quattro zampe aggrediti dai loro proprietari.

?Nella prima circostanza, nelle calde ore della tarda mattinata, la Sala Operativa della Questura rispondeva alla richiesta di aiuto di una signora che segnalava, nei pressi di un supermercato del quartiere Santa Caterina di questo centro, la presenza di un cane sofferente, legato ad un palo e lasciato per diverso tempo al sole.

Banner

?Gli operatori della Polizia di Stato, giunti sul posto, hanno ascoltato le testimonianze dei diversi cittadini che nel frattempo si erano adoperati per la salvaguardia dell’animale ed i proprietari, prontamente identificati dagli operanti, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per il reato di maltrattamento di animali.

Banner

?L’altro spiacevole episodio è stato invece segnalato daun’addestratrice canina che, fortemente preoccupata, contattava il numero d’emergenza 113 comunicando che, in località Gallico, un uomo stava percuotendo violentemente il proprio cane.

Banner

?Come riferito anche da altri testimoni agli Agenti della Polizia di Stato tempestivamente intervenuti, il soggetto,originario della Repubblica Ceca, aveva poco prima scaraventatoil cane contro un palo della luce, per poi continuare a picchiarlo con veemenza. ?

? Grazie all’ausilio del Capo Distaccamento delle Guardie per l’Ambiente della Regione Calabria e del Medico Veterinario dell’ASP, il cane, risultato privo di microchip, è stato visitato e affidato a personale qualificato, in attesa di idonea collocazione, mentre l’aggressore, che per ritorsione aveva danneggiato l’autovettura della denunciante, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di maltrattamento di animali e danneggiamento.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner