Regionali. Brugnaro (Coraggio Italia): "La Calabria sarà esempio per il Paese, credo nel raggiungimento del quorum"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Regionali. Brugnaro (Coraggio Italia): "La Calabria sarà esempio per il Paese, credo nel raggiungimento del quorum"

  28 settembre 2021 12:31

di CARMEN MIRARCHI

È iniziato questa mattina da Lamezia Terme il tour elettorale di Luigi Brugnaro, presidente di Coraggio Italia e primo cittadino di Venezia. 
Il Presidente di un partito che in realtà è ancora un movimento civico, è in Calabria per sostenere la candidatura di Roberto Occhiuto a Governatore della Regione. Le elezioni si terranno il 3 ed il 4 ottobre prossimo e "Coraggio Italia" è pronto a diventare un "vero e proprio partito che in Calabria può trovare radici profonde".

Banner

"È stata una campagna elettorale in cui ho conosciuto un sacco di amici ed un territorio che conoscevo superficialmente. La Calabria è molto vicina al nord, si pensi che per collegare i porti di Venezia e Genova bisogna passare per la Calabria che diventerà una piattaforma per il turismo nautico. I calabresi devono fare darsene e questo produrrà lavoro" ha detto il Presidente di Coraggio Italia.

Banner

"Abbiamo fatto un'interrogazione per finanziare la statale 106 ionica ed è stata approvata. La Calabria è fondamentale per il progresso del Paese, le elezioni regionali sono d'interesse nazionale" ha aggiunto il primo cittadino di Venezia che ha sottolineato di avere un'ottima percezione e crede nel raggiungimento del quorum.

Banner

"Resto fiducioso, ho trovato tanti amici. I calabresi devono venire a Roma ed in tutta Italia perché persone per bene ce ne sono tante" ha detto. 

"Siamo venuti qua schierando il partito "Coraggio Italia" con un gesto simbolico perché crediamo che il Paese debba ripartire da dove c'è stato più disinteresse e da dove si vengono spesso a raccontare bugie e a fare promesse non mantenute. Siamo una liste di donne e persone che hanno voglia di lavorare. Il centrodestra sicuramente vincerà e qui una forza come "Coraggio Italia" va sostenuta per fare gli interessi di tutti. Io vengo dal mondo del lavoro e credo che abbiamo adesso l'opportunità di mettere insieme persone che vengono da mondi politici diversi.

L'Italia va avanti grazie a chi lavora e non ha tempo di stare sui social. Dico ai calabresi che oggi possono essere il riferimento per tutti. Il centrodestra è un riferimento se vogliamo realizzare un paese unito  Si parla troppo di cose senza senso mentre bisogna guardare alla normalità.  Ha ragione Occhiuto: bisogna togliere il Commissariamento e realizzare una giusta sanità pubblica. Questo non vuol dire andare contro la sanità privata. Occhiuto è una gran brava persona, a lui ho detto di staccare i telefoni e parlare solo con chi calabresi" ha concluso Luigi Brugnaro, presidente di "Coraggio Italia".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner