Regionali. E' ufficiale: Roberto Occhiuto è il candidato del centrodestra. Berlusconi: "Non vedo l'ora di tornare in Calabria"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Regionali. E' ufficiale: Roberto Occhiuto è il candidato del centrodestra. Berlusconi: "Non vedo l'ora di tornare in Calabria"
Roberto Occhiuto

Il commento a caldo di Mangialavori, Tallini, Cardamone e Procopi

  16 giugno 2021 16:46

Roberto Occhiuto, eccellente imprenditore e nostro bravissimo capogruppo alla Camera dei deputati, è il candidato del centrodestra alla guida della regione Calabria. Sarà capace non solo di vincere le elezioni, ma anche di governare bene una Regione bellissima, che ha molte potenzialità inespresse. Non vedo l'ora di tornare in Calabria per dare il mio contributo. Forza, Roberto! Forza Calabria!".

Lo scrive su Facebook il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi. 

Banner

Commenta il coordinatore regionale di Forza Italia Giuseppe Mangialavori: “La designazione di Roberto Occhiuto quale candidato alla presidenza della Regione Calabria è, per quanto ampiamente annunciata nei mesi scorsi, una notizia straordinaria non solo per il centrodestra, ma per l’intera Calabria, per i calabresi. Roberto è l’uomo giusto al posto giusto, in un momento di straordinaria difficoltà per la nostra regione e per l’Italia. La sua esperienza, il suo spirito di servizio, la sua onestà, le sue competenze, sono la garanzia di un successo che sarà prima elettorale e, successivamente e progressivamente, amministrativo”. 

Banner

Tempestivo l'intervento di Mimmo Tallini, coordinatore provinciale di Forza Italia a Catanzaro:

Banner

"L’indicazione di Roberto Occhiuto a candidato presidente della Regione, come ha appena annunciato il Presidente Berlusconi, è il naturale sbocco di un percorso che abbiamo intrapreso, all’indomani della cocente sconfitta del 2014, assieme all’indimenticabile Jole Santelli. Quando tutti davano per finiti in Calabria il centrodestra e Forza Italia, siamo riusciti ad invertire la rotta conquistando i Comuni di Catanzaro e Cosenza, ma soprattutto avviando un’innovativa fase di elaborazione politico-programmatica.

La grande assemblea di Lamezia Terme nell’aprile del 2019, con la presenza di migliaia di cittadini, è stato il momento più alto di tale percorso. Quella straordinaria manifestazione ha mostrato il volto migliore del centrodestra di governo, capace di parlare anche alle nuove generazioni e di aprire nuove prospettive in materia di ecologia, innovazione tecnologica, energie rinnovabili, economia della conoscenza. Fondamentale in quella fase l’apporto del sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, di Jole Santelli, e non trascurabile il contributo del partito di Catanzaro che ho l’onore di guidare. Quel percorso riformista, moderno e innovativo, è stato interpretato dalla prima presidente donna della storia del regionalismo calabrese. Roberto Occhiuto ne è il naturale continuatore per cultura, capacità politica, intelligenza, visione moderna delle cose.

La sua non sarà una sfida facile. Per la Calabria sarà l’ultima occasione. Roberto Occhiuto dovrà riuscire dove hanno fallito tutti i suoi predecessori (alla Santelli il destino non lo ha consentito), cambiare profondamente la burocrazia regionale, superare il commissariamento della sanità, modernizzare sul serio turismo e agricoltura. Rinunciando al suo ruolo nazionale, ha dimostrato di volere accettare fino in fondo questa sfida". 

A ruota, Ivan Cardamone (Coordinatore cittadino di FI Catanzaro) e Giulia Procopi (Capogruppo di FI in Consiglio comunale):

"La designazione di Roberto Occhiuto a candidato del centrodestra per le prossime elezioni regionali calabresi, rappresenta il risultato naturale di un percorso che vede confermato il ruolo centrale di Forza Italia nel progetto politico del centrodestra. Da tempi non sospetti, la scelta di Roberto Occhiuto era stata indicata, da più parti, come quella più giusta per dare seguito al cammino avviato dal centrodestra per imprimere una svolta amministrativa alla nostra regione. In tal senso, la disponibilità, la convinzione e la volontà dimostrate dallo stesso Roberto Occhiuto, nell'accogliere la prossima sfida elettorale, hanno rappresentato sicuramente una chiave vincente attorno a cui coagulare tutte le anime del centrodestra per una squadra unita e compatta. Alla fine, a dispetto dell'ondata di un invocato civismo o dei forzisti di ultima istanza, hanno vinto la militanza, l'esperienza, la coerenza politica che riteniamo siano gli ingredienti necessari e indispensabili per affrontare i tanti problemi della nostra terra, aggravati dall'emergenza covid, ma anche per dare credibilità alla propria attività. Da Forza Italia e dalla Calabria arriva, dunque, un messaggio importante nel riconoscimento del ruolo che il partito continua a rivestire quale punto di riferimento moderato e liberale. Anche Catanzaro, dunque, si prepara a sostenere questa sfida, con la propria rappresentanza politica e istituzionale per sostenere il candidato alla Regione Calabria, Roberto Occhiuto".

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner