Regionali. Frank Mario Santacroce si candida con "Coraggio Italia"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Regionali. Frank Mario Santacroce si candida con "Coraggio Italia"
Frank Mario Santacroce
  03 settembre 2021 10:13

Concluse le procedure di predisposizione delle liste di candidati per il rinnovo del consiglio regionale la cui elezione è fissata per il 3 e 4 ottobre arrivano anche le prime candidature ufficiali. Sarà sicuramente della partita Frank Mario Santacroce, avvocato catanzarese, già sindaco di Albi per due legislature, uno dei più giovani d’Italia e per un breve periodo anche consigliere regionale nella legislatura che volge al termine.

"Ho aderito al progetto politico di Coraggio Italia, - precisa Santacroce - dopo aver militato per oltre 20 anni in Forza Italia. Coraggio Italia rappresenta un modo nuovo di fare politica, vicino al territorio, - prosegue - fatto da amministratori, professionisti e imprenditori che non vivono di politica ma che sono al servizio della gente. Abbiamo allestito una squadra molto forte e competitiva che aspira a raggiungere percentuali importanti di consenso elettorale diventando in tal modo un vero e proprio punto di riferimento per il futuro governatore regionale Roberto Occhiuto. La Calabria ha bisogno di nuovi protagonisti a tutti i livelli, dalla politica alla classe dirigente, ha bisogno di riscoprire e valorizzare le sue risorse naturalistiche, commerciali e turistiche, dagli 800 chilometri di coste con il recupero del sistema portuale più grande d’Italia al patrimonio dei parchi montani, uno dei più estesi d’Europa con nuovi e incisivi investimenti e per farlo i calabresi sono chiamati a fare due scelte determinanti: scegliere con cura chi li dovrà rappresentare ma soprattutto allontanare i politici corrotti e collusi con la Ndrangheta".

Banner

"Non è più possibile che la cronaca politica locale è costretta ormai ad occuparsi solo di questo argomento e non si possa più parlare di sviluppo, infrastrutture, agricoltura biologica, scuola e ciò che di buono offre la nostra terra. Le province di Catanzaro, Vibo Valentia e Crotone devono diventare l’asse portante della Calabria ma deve essere ancor di più il cuore pulsante del mediterraneo e la via di sviluppo economico e commerciale per tutto il paese. In questo anno e mezzo che ci ha separato dall’ultima tornata elettorale e forte di un consenso elettorale dimostrato alla prima esperienza regionale con 5 mila voti di preferenza questa volta - prosegue ancora Santacroce - anche grazie alla rete di amministratori comunali che hanno sposato il progetto, aspiriamo ad essere reali protagonisti di questa campagna elettorale sicuri che il risultato finale ci premierà".

Banner

"C’è entusiasmo verso un movimento politico sgombro da padri e padroni, che sta costruendo la sua base sulla società civile, basti pensare che il presidente nazionale, Luigi Brugnaro, è un imprenditore di altissimo profilo ed anche Sindaco stimato della città di Venezia mentre altro leader del partito è il governatore della regione Liguria, Giovanni Toti - conclude - che in questa veste ha già dimostrato grandi capacità amministrative con la gestione della vicenda del ponte Morandi ricostruito in tempi record evidenziando come la buona politica è in grado di portare risultati immediati e seri".

Banner

Santacroce ha già attivato diverse segreterie politiche dislocate sul territorio, "partendo da quella di Catanzaro città che è stata affidata alle esperte mani di Toti Mercurio, ultimo rappresentante di una delle più storiche famiglie di commercianti della città e più volte amministratore del capoluogo e da Emilio Miriello, esperto di marketing e giovane imprenditore catanzarese. La campagna elettorale di Santacroce inizierà mercoledì 8 settembre alle ore 17 presso l’hotel Guglielmo con la presentazione della candidatura".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner