Regionali. La Ventura a Roma incontra Conte che le dà la carica: i 5 Stelle sono con lei. Da sistemare invece i malumori in casa PD

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Regionali. La Ventura a Roma incontra Conte che le dà la carica: i 5 Stelle sono con lei. Da sistemare invece i malumori in casa PD
L’imprenditrice Maria Antonietta Ventura
  23 giugno 2021 21:45

di ENZO COSENTINO

L’imprenditrice Maria Antonietta Ventura non perde tempo a star dietro le alzate di scudi per la sua designazione ­-“tutta romana” e che in Calabria sarebbe stata nota solo al commissario regionale dem, Stefano Graziano- verificatesi negli ambienti del Pd calabrese.  La Ventura ha accettato la proposta quando contattata ha avuto la più ampia assicurazione da Letta e Conte che né PD, né 5Stelle  avrebbero fatto passi indietro in caso, appunto di malumori calabresi. E sia il Pd che 5Stelle manterranno fede all’impegno. Diversamente, avrebbe una giustificazione cantare il “de profundis” del PD, dell’intera coalizione di centrosinistra, e dell’acquisito nuovo partner a cinque stelle figuraccia.  

Banner

La Ventura che ha preso molto sul serio la scelta della sua persona  è già in campagna elettorale a tutto spiano. Sin dalle sue prime “mosse” emerge l’impegno che li'mprenditrice ce la metterà tutta. Per vincere? L’obiettivo più a portata di tiro del centrosinistra è allo stato degli atti di arrivare, almeno secondo. Un sorpasso, se non addirittura la vittoria, da parte di De Magistris– che dopo il divorzio da Tansi non è più una corazzata, al di la delle cose che l’ex pm e sindaco di Napoli, dice ai calabresi- sembra perdere quota.

Banner

Si diceva dell’impegno della candidata del centrosinistra cui manca soltanto la “cerimonia ufficiale”. Antonietta Ventura già nella giornata di mercoledì ha avuto in incontro a Roma con Conte dal quale avrebbe ricevuto assicurazioni che in Calabria il suo partito (riteniamo chiami tale tutto 5Stelle) sarà con lei. Incontri separati quindi con Conte e Letta? Letta forse ad oggi potrebbe non essere pienamente convinto che il suo incontro in remote con gli esponenti calabresi non abbia fatto completamente fatto centro sulla chiusura delle ostilità interne al Pd che si riverberano comunque su tutto il centrosinistra. La Ventura ha preso atto delle assicurazioni dell’ex premier Conte e ora punterà anche a portare dalla sua parte due importanti personalità politiche calabresi: Mario Oliverio (che si sarebbe detto disponibile a “dare una mano” alla Ventura) e Ernesto Magorno di “Italia Viva”.    Infatti si profila un incontro con Renzi che vuol fare sentire la sua presenza in Calabria.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner