Revoca protezione a Masciari, gli atti al vaglio del ministero dell'Interno

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Revoca protezione a Masciari, gli atti al vaglio del ministero dell'Interno
Pino Masciari

Della questione si starebbe interessando da tempo il neo sottosegretario Wanda Ferro

  09 novembre 2022 11:30

Il ministero dell'Interno sta valutando gli atti inviati dalle prefetture interessate in merito alla posizione di Pino Masciari, il testimone di giustizia a cui, nelle settimane passate, è stata comunicata la decisione degli organismi competenti di revocare la scorta. Secondo quanto apprende l'AGI, il neo sottosegretario all'Interno, Wanda Ferro, fin dal suo insediamento, si sta occupando della vicenda di cui era già a conoscenza ben prima della sua nomina.

Le decisioni in merito alla tutela a suo tempo disposta per Masciari e per i suoi familiari, che vivono in una località protetta, saranno quindi comunicate all'interessato non appena l'esame della documentazione inviata al ministero dalle prefetture di Torino e Vibo Valentia sarà conclusa. Non è quindi scontato che il testimone, alla luce degli elementi acquisti, resti senza protezione.

Banner

LEGGI ANCHE: Scorta revocata a Pino Masciari, ma non sa perché: negato anche l’accesso agli atti

Negli ultimi giorni Masciari ha lanciato appelli raccolti da associazioni e istituzioni che hanno espresso preoccupazione per il destino dell'imprenditore, esposto a possibili ritorsioni da parte dei clan colpiti grazie alle sue denunce.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner