"Ri-Attiva Terza Età": partito ad Isola Capo Rizzuto il progetto dedicato agli over 65

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images "Ri-Attiva Terza Età": partito ad Isola Capo Rizzuto il progetto dedicato agli over 65

  07 aprile 2022 13:09

E’ partito ieri, mercoledì 6 aprile, il progetto “Ri- Attiva Terza Età”, che consente un programma gratuito di attività motorie dedicato agli over 60.

L’iniziativa, avviata dall’ufficio Servizi Sociali su proposta del “Poliambulatorio Annunziata”, è stata accolta con gradimento dall’Amministrazione Comunale nella persona del Sindaco Maria Grazia Vittimberga e del Vice, con delega ai Servizi Sociali, Andrea Liò.

Banner

A tal proposito, con una Delibera di Giunta del 21 febbraio era stato approvato patrocinio oneroso, con un contributo economico per la compartecipazione alle spese di gestione dell’intera iniziativa. Le finalità del progetto “Attività Motoria Terza Età”, sono di straordinaria importanza per una fascia di età over sessanta che verrà coinvolta in attività motoria, aggregativa, sociale con conseguente coinvolgimento delle famiglie in questo nuovo percorso che rappresenta una “Buona prassi amministrativa” e di garanzia dei servizi.

Banner

L’Amministrazione Comunale ha l’obiettivo  di essere sempre  parte attiva nella realizzazione di iniziative analoghe che rientrano nella programmazione amministrativa delle Politiche in favore degli anziani e rafforza la rete di collaborazione istituzionale/associativo/imprenditoriale. L’inizio delle attività è stato anticipato, nella giornata di ieri, da un conferenza stampa di presentazione presenziata dal Sindaco Maria Grazia Vittimberga e dal Dottor Vincenzo Petrocca, fisioterapista del Poliambulatorio l’Annunziata.

Banner

Presenti anche il vice Sindaco Andrea Liò, gli assessori Carlo Cassano e Gaetano Muto, il Consigliere Santino Iuliano e il dottor Carmine Parisi, ex Assessore alla Sanità, in rappresentanza dello stesso Poliambulatorio. Nel pomeriggio, poi, si è svolta la prima seduta presso la palestra della scuola “Karol Wojtyla” di Via Libertà.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner