Riccio e Filippo Mancuso: “Importante mozione su dehors in aree demaniali marittime approvata dal Consiglio”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Riccio e Filippo Mancuso: “Importante mozione su dehors in aree demaniali marittime approvata dal Consiglio”
Eugenio Riccio e Filippo Mancuso
  28 maggio 2021 14:04

“La mozione approvata all’unanimità dal Consiglio comunale, che stabilisce per il 2021 che siano concessi gratuitamente, a causa della pandemia, gli spazi per i dehors anche nelle aree demaniali, è un atto di indirizzo con cui il Comune capoluogo di regione indica una strada a tutti gli altri centri della fascia costiera". E' quanto si legge in una dichiarazione del consiglieri Eugenio Riccio e Filippo Mancuso.

"La redazione della mozione e la seguente votazione dell’aula - proseguono - ha infatti confermato la centralità del Consiglio comunale, che ha certificato la capacità della politica di risolvere una problematica di natura strettamente tecnica. Sulla possibilità di concedere spazi per i dehors ai gestori di attività di ristorazione in aree demaniali marittime, allo stesso modo di quanto succede per quelli in aree comunali, abbiamo fatto leva su un articolo della legge regionale 17/2005, che prevede il rilascio di concessioni demaniali di natura stagionale, fra le altre cose, anche per la posa di tavolini e sedie in aree demaniali marittime prospicienti ad attività commerciali. Era un problema con evidenti ricadute in zona Lido e Giovino che il Comune, con il coinvolgimento della politica a ogni livello, ha risolto dimostrando efficienza e attenzione per la cosa pubblica".

Banner

"Il Consiglio, approvando all’unanimità la mozione, ha fatto la propria parte. E per questo corre l’obbligo di ringraziare i nostri colleghi che l’hanno sottoscritta Sergio Costanzo, Praticò, Pisano e Corsi, tutti i capigruppo e gli altri consiglieri, il presidente dell’aula Marco Polimeni, che l’ha subito posta all’ordine del giorno così come il presidente della commissione Urbanistica Fabio Talarico, che ha dato un ok non banale dopo averla visionata, ma soprattutto il sindaco Sergio Abramo, che l’ha sostenuta con forza e figura, giustamente, come primo firmatario. Si tratta di una mozione che, - concludono -  tradotta in atti concreti dagli uffici competenti, sanerà un problema non solo catanzarese, ma sarà un punto di riferimento per tutti i Comuni della costa sempre tenendo in considerazione, a Catanzaro e non solo, il rispetto delle normative di sicurezza e del codice della strada”.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner