Rifiuti, l'annuncio del commissario Gualtieri: "Da quest'anno non saranno mandati fuori regione, costi dimezzati"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Rifiuti, l'annuncio del commissario Gualtieri: "Da quest'anno non saranno mandati fuori regione, costi dimezzati"
La discarica di Cassano
  08 luglio 2022 19:44

“L’attività condotta, in soli due mesi, dall’Autorità che ho l’onore di guidare è tale da consentire il funzionamento del sistema dei rifiuti regionale già per questa stagione estiva, senza ricorrere a smaltimenti di scarti fuori regione, con costi superiori a 300 € alla tonnellata. L’impegno economico a cui dovranno far fronte i cittadini, grazie a questa organizzazione dello smaltimento in Regione, si dimezzerà". Lo afferma Bruno Gualtieri, commissario straordinario dell’Autorità rifiuti e risorse idriche Calabria.


"Il sito di San Giovanni in Fiore - viene spiegato- è stato oggetto di apposito dispositivo del Commissario, col quale sono stati stabiliti la realizzazione di uno stoccaggio provvisorio per l’imminente stagione estiva a decorrere da lunedì 11 luglio; un ampliamento di 30mila tonnellate, il cui bando di gara per la realizzazione della discarica verrà pubblicato dal Consorzio Valle Crati entro questo mese; la progettazione di un’estensione, che vede la discarica quale punto di smaltimento del sistema impiantistico dell’Area Nord. Il punto sul quale occorre riflettere è il clima di sfiducia dei sindaci dell’area cosentina, che impedisce ormai da tempo il raggiungimento del numero legale dei componenti dell’Assemblea dell’ATO Cosenza".

Banner

"Per tale motivazione - prosegue Gualtieri- il Commissario ha dovuto adottare una serie di delibere, surrogando l’organismo in questione, al fine di consentire la prosecuzione dei contratti scaduti al 31 dicembre 2021; l’apertura di un apposito centro di costo nel Comune Corigliano-Rossano, che produrrà un’autonomia gestionale per l’impianto di Bucita e dell’intera Area che vi sottende; l’avvio delle procedure, ai beneficiari dei finanziamenti comunitari per la realizzazione di impianti per il compostaggio di comunità.
Questi fatti sono ben noti anche al presidente dell’ATO Cosenza, Marcello Manna, che ringrazio comunque per la fattiva collaborazione prestata”.

Banner

 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner