Rinascita Scott. In abbreviato si tirano le somme: 70 condanne e 20 assoluzioni (I NOMI)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Rinascita Scott. In abbreviato si tirano le somme: 70 condanne e 20 assoluzioni (I NOMI)

  06 novembre 2021 17:56

di EDOARDO CORASANITI

Tre ore di camera di consiglio e alla fine il Gup Claudio Paris esce con il dispositivo, già previsto per ieri ma slittato ad oggi. Quando finisce di leggere la sentenza si contano 70 condannati e 20 assolti nel processo, con rito abbreviato, denominato “Rinascita Scott”, la maxi indagine contro le cosche vibonesi e sui presunti legami intrecciati con colletti bianchi, imprenditori, forze dell'ordine, politici e pubblici funzionari. Il giudice ha condannato a 900mila euro per le parti civili, di cui 150mila euro per ogni comune costituito. Per un pentito è stata dichiarata la prescrizione. 

Banner

Il 24 febbraio scorso il procuratore Nicola Gratteri aveva chiesto 84 condanne e 6 assoluzioni.  

Banner

Condannati collaboratori di giustizia di Vibo Valentia, Bartolomeo Arena (4 anni e 8 mesi)Gaetano Cannatà (3 anni e 8 mesi) e Michele Camillò (4 anni), oltre ad Emanuele Mancuso (1 anno e 4 mesi) di Nicotera, figlio del boss Pantaleone Mancuso (detto “l’Ingegnere”).  

Pene fino a 20 anni per Pasquale Gallone, Domenico Macrì, Luciano Macrì, Gregorio Niglia, Francesco Antonio Pardea, Saverio Sacchinelli

Pesano anche le assoluzioni: ritenuto non colpevole l'imprenditore e avvocato di Vibo Valentia, Vincenzo Renda accusato di associazione mafiosa. Lo stesso per l'ingegnere Marcello Fiumara, 64 anni, accusato di concorso in abuso d'ufficio (con l'aggravante mafiosa) con l'ex sindaco della stessa città di Pizzo, Gianluca Callipo, a sua volta coinvolto nell'inchiesta (in ordinario), per la vicenda della gestione di un'attività ristorativa nel comune in provincia di Vibo Valentia. Due presunti colletti bianchi ma che per non superano il vaglio probatorio ritenuto necessario per il giudice, che ha assolto entrambi. 

Banner

Rinascita Scott: I reati contestati sono di associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, tentato omicidio, omicidio, estorsione, detenzione illegale di armi ed esplosivo, ricettazione, traffico di influenze illecite, rivelazione e utilizzazione di segreto d'ufficio, abuso d'ufficio aggravato, traffico di droga. Nel mirino la cosca di Limbadi, guidato dal boss Luigi Mancuso e le sue capacità di infiltrazione negli apparati dello Stato: dalla politica all'avvocatura, dalle forze dell'ordine all'imprenditoria. Il 19 dicembre 2019, giorno dell'operazione, vengono arrestati in una notte 334 persone per un totale di 416 indagati. Nel corso dei mesi, il Tribunale della Libertà, lo stesso gip che ha emesso l'ordinanza e la Cassazione modificheranno o revocheranno oltre 200 misure cautelari. 
Poi l'indagine si allarga e l'11 agosto 2020 i numeri diventano definitivi: 457 richieste di rinvio a giudizio. Stralciate,  rispetto all'avviso di conclusione indagini, 22 posizioni. La palla passa all'aula bunker di Rebibbia, a Roma, dove 90 imputati scelgono il rito abbreviato, gli altri 356 optano per l'ordinario: quest'ultimi vengono tutti rinviati a giudizio (tranne uno, deceduto) e il processo è in corso a Lamezia Terme, nella nuova aula bunker. 

LA SENTENZA: 


1) ALESSANDRIA
Serafino, alias “Pitta”, di Zungri, nato 11.08.1995, difeso dall'avvocato Giuseppe Bagnato e Francesco Sabatino: 14 ANNI E 8 MESI

(richiesta pm 14 anni)

ARENA Bartolomeo, nato il 15.11.1976, di Vibo Valentia (collaboratore di giustizia), difeso dall'avvocato Giovanna Fronte: 4 ANNI E 8 MESI  

(richiesta pm 4 anni e 8 mesi)

BALDO Manuele Michele, nato il 29.05.1966, di Ionadi, difeso dagli avvocati Antonio Crudo e Francesco Sabatino: 2 ANNI

(richiesta pm 4 anni e 400 euro multa

BARBA Raffaele Antonio Giuseppe, detto “Pino Presa” nato il 06.01.1968, di Vibo, difeso dall'avvocato Vincenzo Gennaro e Giuseppe Gervasi: 12 ANNI (richiesta pm 12 anni); 

BELISITO Luca, nato il 25.04.1990, di Pizzo, difeso dall'avvocato Francesco Calabrese: 16 ANNI (richiesta pm 18 anni;

BELVEDERE Lucio detto “Luciano”, nato il 22.12.1981, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Diego Brancia: 3 ANNI 4 MESI (richiesta pm 6 anni e 18mila euro di multa;

CAMILLO’ Domenico, nato 01.09.1941, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Francesco Sabatino: 15 ANNI E 4 MESI (richiesta pm 20 anni                                                                                                              

CAMILLO’ Michele, nato il 22.11.1982, di Vibo Valentia (collaboratore di giustizia), difeso dall'avvocato Francesco Lojacono: 4 ANNI (richiesta pm 4 anni

CANNATA’ Gaetano, alias “Sapituttu”, nato il 03.01.1974, di Vibo Valentia (collaboratore di giustizia), difeso dall'avvocato Sara Peresson:  3 ANNI E 8 MESI                              (richiesta pm 4 anni

10) CARCHEDI Paolo, nato il 16.08.1963, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Antonio Crudo e Giuseppe Di Rienzo: 12 ANNI     (richiesta pm 12 anni

CARIELLO Carmela detta “Melina”, nata il 25.05.1954 di Vibo, difesa dall'avvocato Vincenzo Cicino e Marianna Puntoriero:  4 ANNI 3 6 MESI   (richiesta pm 7 anni e 6 mesi e 20 giorni;

CAVALLARO Gianluigi, nato il 30.12.1986, di Nicotera, difeso dall'avvocato Francesco Sabatino: 5 ANNI      (richiesta pm 3 anni e 6 mesi  e 2mila euro;                                  

CHIARELLA Carmelo, 29 anni, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Francesco Catanzaro:   13 ANNI             (richiesta pm 16 anni 

CHILLA Emanuela, 23 anni, di Roma, difesa dall'avvocato Marco Michele Picciani:   ASSOLTO                             (richiesta pm 3 anni

COMERCI Sapienza, 70 anni, di Vibo, difeso dall'avvocato Giovanni Sisto Vecchio e Antonino Restuccia:  ASSOLTO            (richiesta pm 3 anni

COMITO Francesca, 39 anni, di Vibo Valentia, difesa dall'avvocato Sandro D'Agostino:     ASSOLTO                               (richiesta pm Assoluzione)

CRACOLICI Domenico, 38 anni, di Maierato, difeso dall'avvocato Sergio Rotundo:      10 ANNI E 8 MESI                                   (richiesta pm 18 anni;

D’ANDREA Carmelo, alias “Coscia d’Agneiju”, nato il 4.06.1958, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Francesco Sabatino e Gianluca Fontana:    13 ANNI E 4 MESI            (richiesta pm 18 anni 

D’ANDREA Giovanni Claudio, nato il 27.10.1986, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Diego Brancia e Francesco Sabatino:  12 ANNI E 8 MESI                   (richiesta pm 16 anni

20) D’ANDREA Pasquale, nato il 27.04.1989, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Diego Brancia e Costantino Casuscelli:   4 ANNI E 4 MESI      (richiesta pm 6 anni (richiesta l'assoluzione per il capo A, l'associazione a delinquere di stampo mafioso)  e 22mila euro di multa; 

DE CERTO Giuseppe, nato il 27.04.1993, di Nicotera, difeso dall'avvocato Francesco Antonio Capria:   2 ANNI                  (richiesta pm 2 anni e 2 mesi;

DE GAETANO Fabio, nato il 12.03.1980, di Rombiolo, difeso dall'avvocato Antonio Barilari: 6 ANNI         6 ANNI                                 (richiesta pm 8 anni e 30mila euro di multa;

DE GAETANO Nicola, nato il 18.02.1988, di Rombiolo, difeso dall'avvocato Antonio Barilari:   2 ANNI E 4 MESI                                   (richiesta pm 4 anni e 6 mesi;

DE STEFANO Orazio, nato il 11.02.1959, boss dell’omonimo clan di Reggio Calabria, difeso dall'avvocato Renato Russo e Caterina Sapone:                   8 ANNI                                                                                                                                             (richiesta pm 8 anni e 50mila euro di multa

DI MICELI Filippo nato il 04.02.1971, di Piscopio, difeso dall'avvocato Santo Cortese:   14 ANNI                                    (richiesta pm 14 anni;

DI VIRGILIO Antonio nato il 02.11.1960, di Catanzaro, difeso dall'avvocato Aldo Casalinuovo:    ASSOLTO                         (richiesta pm 1 anno e 10 mesi;

DOMINELLO Michele, nato il 08.06.1991, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato, difeso dall'avvocato Diego Brancia e Sergio Rotundo:   14 ANNI E 8 MESI     (richiesta pm 15 anni

FAMA’ Matteo nato il 15.06.1990, di Pizzo Calabro, difeso dall'avvocato, difeso dall'avvocato Maria Concetta Marrella:        ASSOLTO         (richiesta pm  richiesta di assoluzione;

FERA Nicola, nato a Chiaravalle Centrale (CZ), il 13.05.1962, difeso dall'avvocato Giandomenico Ceravolo e Antonella Canino:   ASSOLTO (richiesta pm 1 anno e 6 mesi;

30) FIORILLO Michele detto “Zarrillo”, nato il 12.03.1986, di Piscopio, difeso dall'avvocato Sergio Rotundo e dall'avvocato Alfredo Gaito: 5 ANNI (richiesta pm 8 anni e 8mila;

FIUMARA Maurizio, nato a Francavilla Angitola il giorno 01.02.1956, residente a Pizzo, difeso dall'avvocato Clara e Francesco Gambardella:  ASSOLTO (richiesta pm 1 anno e 6 mesi;

FRANZE’ Nazzareno detto “Paposcia”, nato il 05.07.1962, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Walter Franzè: 12 ANNI

(richiesta pm 12 anni;

GALATI Michele, nato il 01.11.1980, di Mileto, difeso dall'avvocato Francesco Sabatino: 4 ANNI 

(richiesta pm 6 anni e 8 mesi e 14 mila);

GALLONE Cristiano, nato il 06.11.1970, di Nicotera, difeso dall'avvocato Francesco Antonio Capria: 3 ANNI E 8 MESI (richiesta pm 6 anni);

GALLONE Francesco, nato il 11.07.1983, di Nicotera, difeso dall'avvocato Antonio Barilari e Guido Contestabile: 11 ANNI E 3 MESI

(richiesta pm 14 anni);

GALLONE Pasquale, nato il 30.8.1960, di Nicotera Marina, difeso dall'avvocato Francesco Sabatino e Paride Scinica:20 ANNI (richiesta pm 20 anni;

GASPARRO Francesco, nato il 02.10.1971, di San Gregorio d’Ippona, difeso dall'avvocato  Giuseppe Di Rienzo: 2 ANNI

(richiesta pm 1 anno (assoluzione per il capo A, l'associazione a delinquere di stampo mafioso);

GASPARRO Gregorio, nato il 06.07.1971, di San Gregorio d’Ippona, difeso dall'avvocato Anselmo Torchia e Gionvabattista Puteri: 16 ANNI 

(richiesta pm 20 anni);

GENTILE Sergio (alias Toba), nato il 14.06.1979, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Salvatore Sorbilli: 14 ANNI (richiesta pm 20 anni e 6mila);

40) GERACE Annunziata Carmela, nata il 14.07.1974 di Nicotera, difesa dall'avvocato Francesco Antonio Capria: ASSOLTO

(richiesta pm 3 anni e 4 mesi);

GERACE Francesco, nato il 26.11.1978, di Nicotera, difeso dall'avvocato Francesco Antonio Capria: ASSOLTO

(richiesta pm 1 anno e 6 mesi); 

GIARDINO Gabriele nato il 30.07.1996, di Rizziconi, difeso dall'avvocato Giuseppe Milicia ASSOLTO :(richiesta pm 6 anni e 10mila); 

GIARDINO Girolamo, nato il 05.02.1964, di Rizziconi, difeso dall'avvocato Giuseppe Milicia: ASSOLTO

(richiesta pm richiesta di assoluzione); 

GIARDINO Michele, nato il 04.12.1991, di Rizziconi, difeso dall'avvocato Giuseppe Milicia: ASSOLTO (richiesta pm richiesta di assoluzione); 

GIOFRE’ Gregorio, nato il 09.12.1963, di San Gregorio d’Ippona, difeso dall'avvocato Sergio Rotundo: 13 ANNI E 3 4 MESI

(richiesta pm 18 anni);

GRADIA Emanuela, nata il 09.04.1976, di Rombiolo, difesa dall'avvocato Antonio Barilari:  ASSOLTA  (richiesta pm  3 anni; 

IANNELLO Francesco, nato il 22.08.1980, di San Gregorio d’Ippona, difeso dall'avvocato Salvatore Staiano: 5 ANNI  (richiesta pm 5 anni e 3mila euro di multa);

LA BELLA Francesco, nato il 04.01.1984, di Ionadi, difeso dall'avvocato Giuseppe Bagnato e Antonello Fuscà: ASSOLTO

(richiesta pm 1 anno e 8 mesi;

LO BIANCO Giuseppe, il 18.09.1972, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Walter Franzè:  ASSOLTO

(richiesta pm 3 anni;

 LO BIANCO Leoluca , 1961, difeso dall'avvocato Francesco Sabatino: 12 ANNI (richiesta pm 12 anni; 

LO BIANCO Maria Carmelina, nata il 22.04.1964, di Vibo Valentia, difesa dall'avvocato Diego Brancia:  1 ANNO E 4 MESI (richiesta pm 1 anno e 6 mesi;

LO BIANCO Nicola, nato il 21.09.1972, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Francesco Sabatino: 10 ANNI E 8 MESI (richiesta pm 12 anni;

LO BIANCO Salvatore detto “u Gniccu”, nato il 09.09.1972, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Raffaele Manduca e Giuseppe Orecchio: 10 ANNI E 8 MESI (richiesta pm 12 anni;

LOPREIATO Giuseppe, nato il 29.10.1994, di Sant’Onofrio, difeso dall'avvocato Pamela Tassone e Gianluca Lopresti: 14 ANNI E 8 MESI  (richiesta pm 16 anni;

MACRI’ Domenico, detto “Mommo” nato il 12.08.1984, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Francesco Sabatino e Stefano Luciano: 20 ANNI (richiesta pm 20 anni;

MACRI’ Luciano, nato il 30.06.1968, di Vibo Marina, difeso dall'avvocato Giuseppe Morelli e Giuseppe Zofrea: 20 ANNI (richiesta pm 16 anni;

MANCO Michele, nato il 09.05.1988, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Walter Franzè: 12 ANNI (richiesta pm 14 anni;

MANCUSO Emanuele, nato il 14.02.1988, di Nicotera (collaboratore di giustizia): 1 ANNO 2 MESI (richiesta pm 8 mesi;

MANTELLA Vincenzo, nato il 25.09.1986, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Francesco Sabatino: 12 ANNI (richiesta pm 12 anni e 6 mesi;

60) MAZZEO Nicolino Pantaleone, nato il 16.06.1970, di Mesiano di Filandari, difeso dall'avvocato Daniela Garisto: 14 ANNI (richiesta pm 12 anni;

MAZZITELLI Vincenzo, nato il 06.09.1973, di Briatico, difeso dall'avvocato Antonio Barillari: ASSOLTO (richiesta pm 3 anni;

MAZZOTTA Francesca, nata il 15.05.1995, di Pizzo, difesa dall'avvocato Sergio Rotundo: 1 ANNO (richiesta pm 4 anni;

MAZZOTTA Mariangela, nata il 28.05.1992, di Pizzo, difesa dall'avvocato Luigi Gullo:  10 MESI E 20 GIORNI (richiesta pm 3 anni

MORGESE Rossana, nata il 15.10.1988, di Vibo Valentia, difesa dall'avvocato Walter Franzè: 6 anni, 3 ANNI E 4 MESI (richiesta pm 3 mesi e 6 mila;

MORGESE
SALVATORE, nato a Vibo Valentia, 8. 10.1963: 10 anni e 8 mesi

NIGLIA Gregorio, detto “Lollo" ”nato il 08.04.1983, di Briatico, difeso dall'avvocato Domenico Soranna e Giuseppe Bagnato: 20 ANNI (richiesta pm 20 anni;

ORECCHIO Filippo nato il 28.07.1995, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Francesco Sabatino: 13 ANNI E 4 MESI (richiesta pm 14 anni;

PALAMARA Emiliano, nato il 30.05.1971, di Parghelia, difeso dall'avvocato Filippo Accorinti: 6 ANNI E 8 MESI (richiesta pm 6 anni e 20mila;

PANETTA Costantino, nato il 17.04.1984, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Francesco Antonio Capria: 4 ANNI (richiesta pm 4 anni e 12mila; 

PARDEA Domenico, Nato A Vibo Valentia Il 09.03.1967, difeso dall'avvocato Gaetano Scalamogna e Giuseppe Bagnato: 16 ANNI  (richiesta pm 20 anni;

70) PARDEA Francesco Antonio , 1986, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Diego Vannetiello e Diego Brancia: 20 anni (richiesta pm 20 anni;

PATANIA Antonio, nato il 20.08.1985, di Sant’Onofrio, difeso dall'avvocato Luigi Gullo e Vincenzo Gennaro: 12 anni (richiesta pm 14 anni;

PERFIDIO Rosalba, nata il 12.07.1964, di Nicotera, difesa dall'avvocato Francesco Sabatino: assolto (richiesta pm 3 anni e 4 mesi;

POLIMENO Lorenzo, nato il 04.10.1977, di Reggio Calabria, difeso dall'avvocato Gianfranco Giunta e Simona Polimeni: 8 anni e 8 mesi  (richiesta pm 8 anni e 8 mesi e 50mila di multa;

PRESTANICOLA Andrea, nato il 29.11.1986, di Ionadi, difeso dall'avvocato Giovambattista Cuteri e Pietro Chiodo: 12 ANNI E 4 MESI (richiesta pm 10 anni e 10 mesi;

PRESTIA Domenico, nato il 18.01.1970, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Letterio Rositano e Domenico Giosuè Megna: 10 anni e 8 mesi (richiesta pm 12 anni;

PUGLIESE CARCHEDI Michele, nato il 18.02.1984, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Salvatore Staiano e Raffaele Manduca: 14 anni e 8 mesi (richiesta pm 15 anni

RENDA Vincenzo, nato il 30.10.1971, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Diego Brancia e Francesco Gambardella: ASSOLTO (richiesta pm 10 anni e 10 mesi;

RIZZO Giovanni, nato il 29.10.1982, di Nicotera, difeso dall'avvocato Guido Contestabile e Pietro Antonio Corsaro: 12 anni (richiesta pm 12 anni e 6mesi; 

SACCHINELLI Saverio, nato il 17.07.1982, di Pizzoni, difeso dall'avvocato Donatella Frojo e Francesco Sorrentino: 20 anni (richiesta pm 16 anni;

80) SALAMO’ Giuseppe Antonio, nato il 23.06.1980, di Zungri, difeso dall'avvocato Diego Brancia: 1 anni e 8 mesi  (richiesta pm 4 anni;

SCALAMANDRE’ Fabio, 44 anni, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Pietro Sisto Proto e Giovanni Vecchio: assolto (richiesta pm richiesta di assoluzione;

SCRIVA Giuseppe, nato il 14.01.1960, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Giovmbattista Puteri: 12 anni (richiesta pm 12 anni;

SHKURTAJ Lulezim, nato in Albania il 27.05.1987, difeso dall'avvocato Maria Cristina Masetti: 6 anni (richiesta pm 14 anni

SOLANO
Raffaele, nato il 19.10.1980, di San Calogero, difeso dall'avvocato Sergio Rotundo:  ASSOLTO (richiesta pm assoluzione) 

TAVELLA Pasquale, nato il 19.01.1986, di Briatico, difeso dall'avvocato Francesco Sabatino e Giuseppe Bagnato: 1 anno e 4 mesi (richiesta pm 12 anni e 6 mesi;

TULOSAI Salvatore, nato il 07.05.1959, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Francesco Sabatino e Domenico Mariani: 12 anni (richiesta pm 12 anni;

VANACORE Paolo nato il 12.09.1971, di Uboldo (Varese), difeso dall'avvocato Paola Bartucci: 3 anni  (richiesta pm 4 anni e 12mila euro;

VARDE’ Francesco, 68 anni, di Nicotera, difeso dall'avvocato Diego Brancia e Francesco Lojacono: 5 anni e 4 mesi (richiesta pm 6 anni e 5mila euro;

VECCHIO Giovanni, nato il 07.09.1958, di Milano, difeso dall'avvocato Ugo Maria Calò: estinto per per prescrizione (richiesta pm 6 anni

90) VITRO’ Luigi, nato il 06.11.1974, di Vibo Valentia, difeso dall'avvocato Giovanni Sisto Vecchio e Sergio Rotundo: 3 anni (richiesta pm 4 anni). 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner