Rinascita Scott, la Cassazione annulla la decisione del Riesame sul carcere per Tulosai

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Rinascita Scott, la Cassazione annulla la decisione del Riesame sul carcere per Tulosai
La Corte di Cassazione
  23 febbraio 2022 20:21

Sarà necessario un nuovo esame del Tribunale di Catanzaro per Salvatore Tulosai, 62 anni di Vibo Valentia, imputato di partecipazione ad associazione mafiosa nell’ambito del maxi processo Rinascita Scott.

La Seconda Sezione Penale della Corte di Cassazione, in accoglimento dei rilievi difensivi, ha annullato la decisione del Tribunale del Riesame che ha mantenuto la custodia cautelare in carcere nei confronti del vibonese.

Banner

A marzo scorso, la Sesta Sezione Penale, aveva annullato altra ordinanza del Tribunale di Catanzaro sia con riguardo alla gravità indiziaria che alle esigenze cautelari.

Banner

La difesa, composta dagli Avv. Giuseppe Gervasi, Vincenzo Sorgiovanni e Giuseppe Cutrullà, ha evidenziato la discordanza di diverse chiamate in correità (Andrea Mantella, Bartolomeo Arena, Michele Camillò e Gaetano Antonio Cannatà), deducendo che i contenuti di una conversazione ambientale captata nel corso di un pranzo nel 2018, richiamassero circostanze risalenti al 1983, non più attuali e pure al di fuori della contestazione associativa.

Banner

Secondo gli inquirenti Salvatore Tulosai è esponente di spicco del clan Lo Bianco.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner