Riparti Calabria. Vito Pitaro: “Giusta e condivisibile la scelta di affidare la gestione della misura, a Fincalabra S.p.A”  

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Riparti Calabria. Vito Pitaro: “Giusta e condivisibile la scelta di affidare la gestione della misura, a Fincalabra S.p.A”   
Il consigliere regionale Vito Pitaro

Il consigliere regionale del gruppo "Jole Santelli presidente": "Alle misure “Riapri Calabria” e “Lavora Calabria” si aggiungono  molteplici interventi pianificati dalla Regione Calabria"

  27 maggio 2020 17:32

 “Giusta, strategica e condivisibile la scelta di affidare la gestione della misura, a Fincalabra S.p.A., Società in house della Regione Calabria” . 

Lo scrive il consigliere regionale Vito Pitaro (Jole Santelli presidente)

Banner

"Le domande dell’Avviso “Riapri Calabria” per il sostegno alla liquidità delle microimprese operanti sul territorio regionale che hanno subito gli effetti dell’emergenza COVID19,  dovranno essere inviate a partire dalle ore 10:00 del 04 giugno 2020 tramite piattaforma on line Fincalabra s.p.a. – società in house della Regione Calabria in conformità alle istruzioni tecniche presenti sul predetto portale.  Con questa misura la Regione Calabra ha inteso far fronte all’emergenza Covid-19, che ha fortemente colpito tutti i piccoli imprenditori e partite iva, istituendo un fondo da 40 milioni di euro a loro sostegno mediante la concessione di un bonus una tantum di 2 mila euro".   

Banner

E ancora. "Gli aiuti saranno concessi alle imprese richiedenti, ovvero le microimprese che hanno registrato un fatturato compreso tra  5.000 e  150.000 euro nel corso dell’anno solare 2019, in base all’ordine cronologico di ricevimento delle domande e fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Il funzionamento dello sportello sarà così disciplinato:  1) per la fase 1 - inserimento delle domande: aprirà giorno 29 maggio 2020 alle 10,00 e chiuderà giorno 3 giugno 2020 alle ore 18:00;  2) per la fase 2- invio della domanda (click day):  aprirà dalle ore 10,00 con chiusura alle ore 18,00 di giorno 4 giugno 2020;  3) per la fase 3 - invio degli allegati e finalizzazione della domanda: aprirà giorno 5 giugno 2020 alle 10,00 e chiuderà giorno 8 giugno 2020 alle ore 12,00. Nell’ambito del “Riparti Calabria” è altresì pubblicato in pre-informazione l’Avviso “Lavora Calabria” destinato alle PMI con fatturato relativo all’anno 2019 superiore ad euro 150.000,00, operanti sul territorio regionale e che hanno subito gli effetti dell’emergenza COVID19 attraverso un sostegno al pagamento dei salari dei dipendenti al fine di evitare i licenziamenti durante la pandemia di COVID-19. L’aiuto è concesso aiuto sotto forma di contributo a fondo perduto per 4 mesi a decorrere da aprile 2020, e va da un minimo di € 2.500,00 per le PMI fino ad un ULA nel  2019 ad un massimo di € 15.000,00 per le PMI da 20 ULA in poi". 

Banner

"Alle misure “Riapri Calabria” e “Lavora Calabria” previste nell’ambito del Riparti Calabria si aggiungono  molteplici interventi pianificati dalla Regione Calabria a guida Santelli, che appena insediatasi ha dovuto scontrarsi con la pandemia COVID-19, dimostrando sin da subito determinazione e coraggio nell’affrontare l’emergenza e chiara visione politica nel prevedere una serie di misure a sostegno delle imprese e dei professionisti, dei cittadini e delle Istituzioni, garantendo loro in tempi brevi e con procedure snelle il concreto sostegno ed il soddisfacimento del bisogno di liquidità. 
Esprimo piena condivisione nell’ottima e strategica scelta di affidare a Fincalabra S.p.A. , Società in house della Regione Calabria, tutte le attività tecnico-amministrative nonché quelle finanziarie ed i controlli connessi e conseguenti, nella certezza che, con l’utilizzo del proprio personale qualificato, contribuirà in tempi brevi, al raggiungimento degli obiettivi  previsti;  così come ha già fatto, contribuendo al  superamento da parte della Regione Calabria del c.d. target “n+3” per l’annualità 2019 con le conseguenti premialità.  Sono fortemente convinto - aggiunge Pitaro - che la Ripartenza della Calabria dovrà essere adeguatamente supportata da professionisti qualificati e che pertanto Fincalabra SpA dovrà essere rilanciata con un apposito Piano Industriale e se necessario con il finanziamento di legge regionale".  

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner