PUBBLIREDAZIONALE

Ristor’Art, a Botricello un luogo dove gusto, qualità e arte si incontrano a tavola (VIDEO)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ristor’Art, a Botricello un luogo dove gusto, qualità e arte si incontrano a tavola (VIDEO)

La nuova versione Ristor’Art nasce da un’idea capace di fondere assieme l’amore per la cucina, la creatività, la qualità e l’ originalità, puntando a riportare l’attenzione su quanto lo stare a tavola possa e debba tornare ad essere, nella frenetica società in cui viviamo, una preziosa opportunità di convivialità per rallentare, condividere e divertirsi, scoprendo e riscoprendo mondi che da sempre ci appartengono, guardandoli con gli stessi occhi ma con nuovi sguardi .

  04 luglio 2024 11:48

Un luogo speciale, dove arte, gusto e meraviglia si fondono, lasciando nei fruitori un ricordo indelebile. Non possiamo non descriverlo così il mondo di “Ristor’Art”,  l’originale ristorante che sorge nel cuore di Botricello e che sta conquistando con i suoi piatti e le sue iniziative, giorno per giorno, curiosi e appassionati del buon gusto, provenienti da ogni parte della Calabria e non solo.

Un ambiente accogliente, di qualità, fresco e colorato è quello che i clienti possono trovare varcando la soglia della location carica di originalità, e proprio una grande dose di originalità si respira nei piatti preparati con passione dagli chef  e negli eventi stessi promossi da Ristor’Art,  che ha come obiettivo il rendersi luogo d’incontro tra  Arte e Sapori.

Banner

LA STORIA
La nuova versione Ristor’Art nasce da un’idea capace di fondere assieme l’amore per la cucina, la creatività, la qualità e l’ originalità, puntando a riportare l’attenzione su quanto lo stare a tavola possa e debba tornare ad essere, nella frenetica società in cui  viviamo,  una preziosa opportunità  di convivialità per rallentare, condividere e divertirsi, scoprendo e riscoprendo mondi che da sempre ci appartengono, guardandoli con gli stessi occhi ma con nuovi sguardi .

Banner

“Il nostro obiettivo- dicono i gestori- è quello di offrire ai nostri clienti una vera e propria esperienza, un modo speciale di stare  a tavola condividendo qualcosa che vada oltre il semplice consumare un pasto, e ci impegneremo per fare sempre meglio”.

Banner

La sinergia che anima il lavoro quotidiano è frutto della collaborazione dinamica del personale che caratterizza lo Staff composto dallo chef e titolare Cristian Galloro, gli chef Salvatore Ierardi e Antonio Miletta e la social media manager Federica Mascaro.

L’INIZIATIVA  “Cena con Arte , Gusto & Fantasia”.
Tra le tante iniziative promosse, notevole successo e approvazione ha riscontrato il recente appuntamento “Cena con Arte , Gusto & Fantasia”.  Una serata originale, che ha visto gli ospiti consumare una prelibata e particolarissima cena, caratterizzata da un’esplosione di colori, dai piatti serviti,  alla grande tela condivisa, sulla quale, durante la serata, ognuno ha potuto lasciare traccia di sé, dipingendo quello che si è rivelato essere un originale quadro a più mani, colmo di emozioni, sentimenti e condivisione.

A condurre brillantemente l’appuntamento è stata l’ artista botricellese Immacolata Manno, che ha accompagnato i presenti lungo un percorso esperienziale  verso la riscoperta della magia di quel connubio che da sempre lega, in maniera sorprendente, l’arte e la gastronomia.

L’artista ha dispensato durante la cena dettagliate e interessanti curiosità sulla storia che lega da sempre l’arte al cibo, richiamando non solo opere note e correnti artistiche, ma anche svelando preziosi segreti sull’uso delle sostanze alimentari nell’arte, dall’albume dell’uovo come conservante naturale, all’utilizzo del lievito per la pittura in 3 D, passando per le antiche tecniche di colorazione ottenute sfruttando soprattutto frutta, verdura e spezie, sottolineando come queste rappresentino un’opportunità preziosa di sostenibilità e riciclo degli scarti in cucina.

A conquistare poi gli occhi e il palato dei presenti anche e soprattutto gli originali, gustosi e colorati piatti, spiegati dallo chef, che ne ha narrato la storia e l’ottenimento del colore, come ad esempio nel caso dell’ insalata di seppia con aria al limone e il suo nero, piatto che presentava una deliziosa spuma di coloro viola, frutto della combinazione tra il nero di seppia ed il succo di limone.

                                       

La serata si è conclusa con un momento di confronto sull’esperienza vissuta, arricchita da un simpatico scambio di pensieri scritti, donati in maniera casuale agli ospiti, ognuno, infatti, assieme al ricordo di una meravigliosa esperienza, ha potuto portare con sé un pensiero gentile, lasciando invece al Ristor’Art in dono una traccia del proprio passaggio, su una tela colorata a più mani, al profumo e al gusto di quel legame che abbina cibo e arte, un connubio tutt’altro che innaturale. Cibo e arte, infatti, rappresentano due bisogni da sempre fondamentali  per l’uomo, quello di nutrirsi e quello di comunicare e condividere, aspetti che in questo caso si sono sposati alla perfezione.

Non resta ora che attendere il nuovo originale calendario di appuntamenti promossi da Ristor’Art.

Per scoprire cosa bolle in pentola basta seguire le pagine social:  Facebook: Ristor'art e Instagram: ristorart_2016

È possibile inoltre seguire il mondo creativo dell’artista Immacolata Manno, attraverso le pagine social: Facebook: Immacolata Manno  (Impronta d'Autore) e Instagram: interior_glass_art_designer_

 

 

 

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner