Ristrutturazione e riconversione dei vigneti: più di un milione di euro per la campagna 2021/2022 Ocm Vino

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ristrutturazione e riconversione dei vigneti: più di un milione di euro per la campagna 2021/2022 Ocm Vino
L’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo

Gallo: "Accrescere qualità e competitività delle produzioni regionali"

  11 febbraio 2022 12:26

Sostegno all’ammodernamento dei vigneti regionali. È l’obiettivo che la Regione Calabria intende perseguire con la pubblicazione, sul sito istituzionale www.regione.calabria.it, della graduatoria definitiva delle domande di sostegno a valere sulla misura “Ristrutturazione e riconversione vigneti”, relativa alla campagna 2021/2022 dell’Ocm vino, mediante la quale si provvederà a finanziare 48 domande, per un importo complessivo pari a 1.191.415,78 euro.

"Con questa importante misura - commenta l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo – garantiremo sostegno agli imprenditori vitivinicoli calabresi affinché, attraverso il rinnovamento degli impianti viticoli, possano intraprendere un percorso di ammodernamento delle proprie aziende e così promuovere lo sviluppo della filiera, accrescendo qualità e competitività delle produzioni regionali, lasciandosi alle spalle le conseguenze della crisi pandemica".

Banner

Gli interventi finanziati potranno essere attuati attraverso l’estirpazione e il reimpianto di un vigneto con la stessa varietà, nell’ambito della stessa azienda, ma con diversa collocazione del vigneto e/o con modifiche alla forma di allevamento e/o al sesto di impianto; il reimpianto con diritto/autorizzazione; il reimpianto anticipato della stessa varietà con diversa collocazione del vigneto e/o con modifiche alla forma di allevamento e/o al sesto di impianto.

Banner

Le iniziative di riconversione varietale e di ristrutturazione potranno essere eseguite anche attraverso il miglioramento delle tecniche di gestione, ossia con il cambio della forma di allevamento e con la sostituzione delle strutture di sostegno di vigneti già esistenti.

Banner

Avverso la graduatoria definitiva è ammesso ricorso giurisdizionale al TAR nei termini di legge, oppure, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, per i soli motivi di legittimità, entro centoventi giorni dalla data di notifica, di comunicazione o di piena conoscenza comunque acquisita.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner