Ritardi nei pagamenti, è protesta dei lavoratori della Provincia di Catanzaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ritardi nei pagamenti, è protesta dei lavoratori della Provincia di Catanzaro

  02 maggio 2022 13:00

Vogliono chiarezza e lo stipendio che gli spetta: i lavoratori della Provincia di Catanzaro questa mattina hanno chiesto al Consiglio provinciale e al presidente Sergio Abramo quale sia il futuro che gli spetta, visto che lo stipendio di aprile non è stato pagato e le prospettive non sono rosee per il futuro. Un gruppo nutrito di lavoratori, a fine dell'assemblea, ha discusso a lungo con Abramo, il quale ha spiegato che la Provincia aspettava i trasferimenti dallo Stato. E nemmeno il governo ha stanziato un "fondino" per le province in difficoltà. Diverse le azioni di protesta ipotizzate, tra cui anche lo sciopero bianco: i lavoratori si recherebbero sul posto di lavoro senza però eseguire di fatto la prestazione lavorativa. Abramo ha manifestato solidarietà e massima condivisione della protesta. 

Dopo l'incontro nella sala del Consiglio provinciale, una delegazione di dipendenti e il presidente si sono riuniti per capire come si possa evolvere la protesta. 

Banner

Banner

 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner