Ritorna a Maida “Il castello diventa teatro”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ritorna a Maida “Il castello diventa teatro”
Uno scorcio del castello di Maida nel Lametino
  28 luglio 2019 09:25

MAIDA - Giunto alla terza edizione, giovedì 1 agosto 2019 dalle 21,30 a Maida ritorna “Il castello diventa teatro”, notte dedicata al teatro in Strada. L’evento è realizzato dal Comune di Maida e organizzato da Teatrop, compagnia teatrale di Lamezia Terme dal 1976, con la direzione artistica di Pierpaolo Bonaccurso.
Per l’intera serata, fino alla tarda notte, Maida si trasformerà in un “cirque en plein air”: musicisti, attori, clown, mimi, danzatori, giocolieri, acrobati, funamboli, verticalisti e trampolieri trasformeranno gli spazi e i luoghi della memoria collettiva in un teatro a cielo aperto, per un pubblico di tutte le età. Gli spettacoli coinvolgeranno gli spettatori in modo immaginifico e fantasioso creando momenti di festa condivisa! Una festa del teatro e dell’allegria che vedrà la partecipazione di artisti italiani e internazionali.
Ad aprire la serata una nuova e spettacolare Parata con i trampolieri della compagnia Teatrop e la straordinaria partecipazione della compagnia Fuoco e Clownerie.
Tra gli ospiti, inoltre, la Compagnia Los Filonautas con Naufraghi per scelta, un spettacolo di equilibrismo sul filo teso dove tecnica e suggestione teatrale creano un mondo onirico portando con sé il pubblico in un viaggio particolare. Quindi, Simone Romanò, eccezionale verticalista e giocoliere dal linguaggio poetico. Ed ancora, Circo Ramingo, arealista lei acrobata lui fondono le loro tecniche circensi.
La serata si concluderà con la suggestiva e affascinante performance di Sand Art, l’arte di trasformare la sabbia in disegni, realizzata da Teatrop che creerà una storia inedita. Anche quest’anno la musica dell’esplosiva e coinvolgente “Takabum Street Band”, giardino sonoro in continuo movimento, accompagnerà gli spettatori per le strette vie e le piazze.
Ancora una volta lo stupore e la magia guideranno gli spettatori in un sogno ad occhi aperti fatto di incontri e scoperta, a bocca aperta dall’inizio alla fine. L’appuntamento è quindi giovedì 1 agosto 2019 alle 21 e 30 in Piazza Croci per dare inizio alla festa. E non mancheranno altre sorprese!

a.c.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner