Rotary Club Soverato, alla scoperta dell’ulivo e del suo tesoro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Rotary Club Soverato, alla scoperta dell’ulivo e del suo tesoro

  07 maggio 2022 18:03

Quando il territorio offre delle certe risorse, quando le scuole formano professionalità, non occorre altro che creare le giuste sinergie produttive , per creare quel mix propositivo che esalta il prodotto chiamato Calabria e nel caso della giornata di oggi , il nostro Oro di Calabria , il nostro olio di Oliva , impreziosito dalla bontà del suo gusto e del suo colore e dall’essenza derivata , pregiata perla che offrono i nostri uliveti e che come se non bastasse il loro valore ci donano quella naturale scenografia identitaria che dipinge le nostre colline e le aree interne regionali. Già un tesoro, l’olio alla quale si aggiungono i brillanti giovani studenti dell’ IPSSEOA di Soverato , diretto dal Dirigente Scolastico Renato Daniele , che nel suo intervento , ha voluto rimarcare palesemente , la professionalità dei suoi docenti e il grande spessore degli alunni che si affacciano a questa professione , nella didattica e sul campo , lavorando e intraprendendo un’attività che nel post ciclo scolastico , offre orizzonti impensabili e gratificanti a livello umano e professionale. L’importanza della giornata e lo spessore propositivo, del distretto 2102 ROTARY CLUB di Soverato, presieduto dall’Avv. Pietro Nasso, ha voluto creare quel mix, quella sinergia produttiva e propositiva per la Calabria e per questo importante tratto di costa estesa fra Davoli e Montepaone, atta ad avviare una lineare crescita , componendo quel prezioso mosaico , partendo dall’OLIO e a tutti i suoi “satelliti” che circolano attorno ad esso , unendo le tessere umane , i giovani allievi che studiano , ricercano e se vogliamo dirla tutta, osano e si spingono nel mondo imprenditoriale produttivo , nel circuito virtuoso dell’agro-alimentare e turistico, che chiaramente è il futuro di questa terra. Accoppiate vincenti, fra terra, uomini, competenze che lanceranno questa Calabria che di ricchezze ne detiene, ma dovrà farle vedere e non tenerle esposte nella bacheca dell’orgoglio. Un’ottima presenza al teatro Comunale di Soverato, fra studenti, esperti del settore , autorità civili e militari, giornata che inizia con diversi interventi a partire dal Presidente Rotary Soverato Avv. Pietro Naso che ha carpito la preziosa attenzione dei partecipanti a seguire i lavori, al pari dell’intervento del Notaio Pasquale Placida assistente del Governatore ROTARY Calabria che ha portato i saluti dello stesso che impossibilitato a partecipare , per impegni presi precedentemente, ha rimarcato l’importanza della qualità dei prodotti e le eccellenze che questa terra produce e diffonde. Interventi che sono stati sintetici, esaustivi e che sono proseguiti con il Dirigente Scolastico dell’IPSSEOA Prof . Renato Daniele che ha fatto una panoramica storica dell’istituto che con la professionalità e la preparazione dei suoi docenti negli anni ha offerto al settore ,Chef di richiamo ed operatori di ottimo livello nel panorama gastronomico nazionale. Nell’intervento di benvenuto, come padrone di casa, della pluridecorata e azzurrata Soverato, non poteva mancare la piena soddisfazione del Sindaco F.F. Arch. Daniele Vacca che ha apprezzato questa sinergia importante, fra scuola, istituzioni e imprenditoria, nel segno dell’Oro di Calabria, il nostro prezioso OLIO, riconosciuto per la sua eccellente valenza in tutta Italia. In questa giornata , ha vinto la sinergia propositiva che si è diffusa a “macchia d’OLIO” e che gli chef presenti hanno voluto onorare , producendo e preparando della pietanze, di livello alto che palesemente hanno sedotto ogni palato esigente ed hanno aperto le menti a tanti giovani presenti nel teatro che frequentano l’istituto soveratese e si affacciano a questo mondo con tante aspettative che dovranno essere “unte” di tenacia , per raggiungere l’obiettivo prefissato di ognuno e che nell’unione d’intenti porterà la crescita di questa terra e la maggior conoscenza delle sue innumerevoli eccellenze , partendo dall’olio e dai derivati dello stesso. Un tam- tam di SHOW COOKING, che ha sedotto i presenti negli aromi diffusi nel teatro che ne certificavano la bontà gustativa e la presenza della decorazione professionale degli stessi hanno messo in campo sui loro piatti. Show Cooking iniziato dalla chef Elena Masciari dell’agriturismo Pietragrande, seguita dall’altro chef Antonio Franzè e Antonio Mazza, giovani conosciuti e apprezzatissimi nel circuito gastronomico e dolciario calabrese, un tris di chef che hanno aperto la strada a un tris di Docenti ‘ che hanno preparato un tris di piatti a base di pesce , partendo dal Prof .Domenico Origlia con uno spada marinato  , per “intermezzare” con il Prof. Luigi Quintieri  che ci ha deliziato con un rool di pesce, gambero rosso e vongole e per finire con il Prof. Filippo Galati che nel finale ha sigillato con un nasello alla crema d’Oliva. Estasiati, consci dell’importante giornata, ha tratto le conclusioni positive il Dott. Giorgio Durante Presidente delle dell’Accademia Tradizioni Enogastronomiche della Calabria che ha evidenziato il valore non solo dei prodotti di questa terra , ma anche le innumerevoli combinazioni dei gusti che si possono creare a vantaggio dei visitatori , dei turisti e di tutti coloro che remano in favore di questa terra. Ripetere giornate cosi servirà, aprendo focus approfonditi e formativi su altre eccellenze di Calabria , in questa giornata ognuno di noi è stato “condito” da una goccia verde di speranza che il ROTARY CLUB SOVERATO, unitamente gli attori patrocinanti , docenti, alunni hanno voluto donarci , al pari delle ricchezze che questa terra ci offre e sarà dignità di ogni calabrese di “cucinarle e decorarle” al meglio, come questo viaggio che abbiamo compiuto a Soverato nel mondo dell’ORO DI CALABRIA ,accolti egregiamente dal Segretario Esecutivo Pietro Daniele, dal coordinamento del Prof ANTONIO ROMEO docente dell’IPSSEOA ed dalla presentazione del Dott. Fabio Guarna, in questo primo sabato di maggio importante vissuto a Soverato che ha aperto una striscia d’Olio positiva , su un tavoliere di grano senatore cappelli ,in mezzo a distese di vigneti su colline dipinte di verdi viti di gaglioppo e malvasia e con il salto ritmato delle enormi ricchezze dei freschi pescati, dei nostri mari che sempre più ci azzurrano di sventolanti bandiere BLU.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner