Salvini in Calabria. Calabretta: "Contenuti, prospettive e confronto diretto con i cittadini"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Salvini in Calabria. Calabretta: "Contenuti, prospettive e confronto diretto con i cittadini"

  19 agosto 2021 13:25

"Degli otto giorni trascorsi dal leader Matteo Salvini nella nostra Calabria, resta la fotografia non soltanto della forte partecipazione, del calore e dell’accoglienza che hanno letteralmente stretto in un abbraccio seppur virtuale, tappa dopo tappa, l’arrivo del Segretario nazionale; ma anche e soprattutto la qualità dei contenuti, dei temi e delle prospettive emerse e condivise nel confronto ancora una volta diretto e senza veli con le cittadine ed i cittadini, nei loro territori. Senza filtri".

È quanto dichiara il commissario provinciale di Crotone e vicecommissario regionale della Lega Cataldo Calabretta dicendosi "orgoglioso del fatto che ad oggi – realtà che era e resta sotto gli occhi di tutti - abbiamo un solo leader di partito nazionale che ha dimostrato un’attenzione così importante e senza precedenti a questa terra. E risponde al nome di Matteo Salvini. Faccia a faccia e spirito di condivisione. Si è confermato, questo, il metodo che ha contraddistinto ogni momento del tour che nei giorni scorsi insieme al commissario regionale della Lega Giacomo Saccomanno, al sub commissario Roy Biasi ed al Presidente della Regione Nino Spirlì, ha toccato anche Gambarie d’Aspromonte".

Banner

 

Banner

"Quest’ultima tappa ha fatto seguito a quelle nei territori di tutte e cinque le province calabresi: da Le Castella di Isola Capo Rizzuto ad Amantea fino a Cosenza, passando da Taurianova; e poi ancora da Soverato a San Mango d’Aquino, da Cardinale e Tropea. Dallo Jonio al Tirreno, dalle grani città ai piccoli borghi dell’entroterra; sempre nella consapevolezza – aggiunge il sub commissario regionale, ringraziando ancora una volta Salvini per la vicinanza ai calabresi – di esser stati capaci e di averlo dimostrato ancora una volta di essere in grado, come partito in Calabria, di parlare a tutti e con tutti, a testa alta e con la chiarezza di linguaggio, di visione e di impegno".

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner