Sanità, il PD deposita il DDL regionale

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sanità, il PD deposita il DDL regionale
Il consigliere regionale Domenico Bevacqua
  08 settembre 2023 18:18

Il gruppo del PD ha depositato in Consiglio una proposta di legge a sostegno della sanità pubblica. "Come annunciato durante l’iniziativa pubblica che ha avuto luogo a Cosenza qualche giorno fa, con la partecipazione dei rappresentanti di cinque Regioni, il gruppo del Pd in Consiglio regionale - spiega una nota - ha depositato oggi una proposta di legge a difesa e sostegno della sanità pubblica e universalistica.

L’obiettivo della normativa è quello di garantire risorse stabili e adeguate per la tenuta e il funzionamento del Sistema sanitario nazionale, fortemente a rischio, specialmente nelle Regioni economicamente più deboli come la Calabria. Mentre in Paesi come la Germania viene destinato il 9,9% del Pil al finanziamento della spesa sanitaria pubblica, in Francia il 9,3% e nel Regno Unito l’8% (dati Ocse).In Italia, invece, - rileva il PD - nella nota di aggiornamento al Def del 4 novembre 2022, si prevede un livello di spesa sanitaria che nel 2025 scenderà al 6% del Pil. L’emergenza pandemica avrebbe dovuto rappresentare uno spartiacque e l’uscita dal Covid l’occasione di un grande rilancio del Servizio sanitario nazionale. Durante la pandemia il rapporto tra spesa sanitaria e Pil aveva superato la soglia del 7% e determinato la risposta eccezionale del Pnrr, con 19 miliardi destinati proprio agli investimenti in Sanità.

Banner

Ad oggi, invece, sembra che nessun insegnamento sia stato tratto da quella drammatica emergenza. Ma le motivazioni economiche sono solo una parte della battaglia che il Pd sta avviando ad ogni livello. Non meno significativa deve considerarsi la carenza strutturale di personale medico e sanitario nel sistema sanitario nazionale, dovuto ad una programmazione largamente sottostimata nel tempo e con errori commessi anche dai precedenti governi". 

Banner

In tutta Italia, è scritto, " i gruppi consiliari regionali del Partito Democratico stanno depositando in queste settimane proposte di legge di iniziativa regionale, ai sensi dell’art. 121 della Costituzione, rivolte al Parlamento per assicurare al Sistema Sanitario Nazionale un’adeguata copertura finanziaria in grado di raggiungere quella sostenibilità finanziaria che oggi manca, prevedendo un incremento del Fondo Sanitario Nazionale di 4 miliardi all’anno per i prossimi 5 anni, con l’obiettivo di attestare lo stesso al 7,5 % del Pil nazionale.

Banner

 «In questo contesto – spiega il capogruppo del Pd Mimmo Bevacqua – si inserisce la proposta di legge che abbiamo depositato in Consiglio e che spero abbia l’attenzione che merita da parte di tutti i gruppi presenti in Assemblea. Il nostro impegno a sostegno della legge proseguirà anche fuori dalle sedi istituzionali con una campagna di sensibilizzazione politica, sociale e popolare insieme agli Enti locali, ai sindacati, agli ordini professionali, al terzo settore e ai cittadini». 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner