Sanità, dalla commissione del Senato arriva l'ok alla (ennesima) proroga del Decreto Calabria: il testo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sanità, dalla commissione del Senato arriva l'ok alla (ennesima) proroga del Decreto Calabria: il testo
Senato

L'emendamento approvato al testo del Decreto Proroghe

  14 novembre 2023 20:46

di GABRIELE RUBINO

La commissione Finanze e Tesoro del Senato ha approvato l'emendamento con cui viene prorogato (per l'ennesima volta) il Decreto Calabria. Il testo, firmato da Claudio Lotito, è stato leggermente modificato rispetto all'originaria versione e farà parte del cosiddetto Decreto Proroghe.

Banner

I COMMISSARI DI ASP E AZIENDE OSPEDALIERE E LE PROCEDURE ESECUTIVE- Resta la proroga di un anno, dal 31 dicembre 2023 al 31 dicembre 2024. Una norma sostanzialmente 'destinata' ai commissari straordinari di Asp e di aziende ospedaliere che dovranno essere confermati o nominati (ex novo) entro 60 giorni dall'entrata in vigore della legge di conversione del decreto. Come da attese, è stata soppressa la disposizione che bloccava la procedure esecutive nei confronti degli enti del servizio sanitario regionale, sia perché era stata azionata dall'Unione europea una procedura di infrazione e sia perché la struttura commissariale calabrese si ritiene soddisfatta per l'operazione di quantificazione del debito. Per quanto riguarda gli appalti sanitari, viene prevista la possibilità di convenzione con Azienda Zero o con la stazione unica appaltante regionale. 

Banner

LE NORME FINANZIARE- Più dettagliate le norme sull'edilizia sanitaria: "Per il  completamento dei piani di riorganizzazione di cui al comma 1 dell'articolo 2 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, nonché da quelli derivanti dall'adeguamento ai nuovi requisiti, imposti dalla pandemia di Covid-19 - si legge nel testo dell'emendamento approvato - , delle progettazioni delle strutture di cui all'Accordo di Programma per gli investimenti nel settore sanitario ex articolo 20 della legge 11 marzo 1988, n.67, sottoscritto in data 13 dicembre 2007 è autorizzata la spesa di 19,4 milioni di euro per l'anno 2024 e di 38,6 milioni di euro per l'anno 2025". L'emendamento approvato è completato dalla copertura finanziaria relativa al personale Agenas in supporto alla struttura commissariale pari a circa 100 mila euro. 

Banner

Nella giornata di domani è previsto un ulteriore passaggio in Aula del Decreto Proroghe. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner