Sanità, la manovra d'autunno di Occhiuto: stabilizzazioni, concorsi e turni aggiuntivi fino a 100 euro all'ora

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sanità, la manovra d'autunno di Occhiuto: stabilizzazioni, concorsi e turni aggiuntivi fino a 100 euro all'ora

Le misure di rafforzamento del personale

  11 ottobre 2022 12:41

di GABRIELE RUBINO

Spinta massima su stabilizzazioni, nuovi concorsi e indennità aggiuntive per convincere i professionisti nei reparti più fragili del sistema sanitario regionale. E' la manovra d'autunno della sanità calabrese presentata oggi dal presidente della Giunta e commissario Roberto Occhiuto, assieme al commissario di Azienda Zero Giuseppe Profiti, alla dg del dipartimento Tutela della Salute Iole Fantozzi e il sub-commissario Ernesto Esposito.

Banner

Banner

Partiamo dai numeri. Fra stabilizzazioni e nuovi innesti il personale coinvolto è di 2.589 unità del comparto (Oss, infermieri...) e 1.044 dirigenti. Le stabilizzazioni, usando le previsioni normative vigenti, sono così suddivise: 740 unità del comparto e 135 dirigenti. Le nuove assunzioni, si punterà a consolidare il turn over, sono suddivise in: 1819 unità del comparto e 909 unità della dirigenza. Le stabilizzazioni partiranno già da questo mese. Lo stesso Profiti ha annunciato che i piani assunzionali inviati da Asp e aziende ospedaliere sono stati approvati. Le procedure concorsuali invece fra ottobre e dicembre, alcune di queste potrebbero esse centralizzata. 

Banner

L'altra novità sostanziale è una proposta di legge che prevede delle indennità aggiuntive "fino a 100 euro all'ora" ha detto Occhiuto. Non saranno tutti i medici ma quelli dell'emergenza urgenza, anestesia e rianimazione, terapie intensive. 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner