Sanità. Occhiuto: "Entro dieci giorni i nomi dei sub-commissari"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sanità. Occhiuto: "Entro dieci giorni i nomi dei sub-commissari"

  05 novembre 2021 11:20

Una norma per facilitare l'assunzione dei 25 esperti mai avvenuta e i nomi dei sub-commissari entro una decina di giorni. E' il day after del presidente Roberto Occhiuto da commissario della sanità calabrese intercettato dai giornalisti prima della seduta del Comitato di Sorveglianza sul Por alla Cittadella. 

"Ho dormito stanotte. Non ho dormito qualche notte prima quando ho avuto rassicurazione dal governo che la mia richiesta di restituire la sanità ai calabresi sarebbe stata accolta in uno dei Consigli dei ministri successivi alla mia proclamazione. E' avvenuto nel primo Consiglio. Sono contento, ora c'è molto da lavorare. Ho chiesto ieri a Draghi che si dia attuazione alla sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato il commissariamento perché si prevede di dare le funzioni a un commissario coadiuvato da 25 esperti selezionati dal commissario e dal governo. Gli esperti - ha sottolineato Occhiuto- non sono mai stati selezionati, in Calabria non è mai facile trovare disponibilità. Ho preparato un emendamento e l'ho dato al Governo affinché sia più semplice selezionare esperti di grande valore che possano aiutare il commissario. Da oggi ci mettiamo al lavoro".

Banner

Occhiuto annuncia anche il passaggio di consegne con Longo: "Ho chiamato il prefetto Longo per ringraziarlo. Alle 15 mi vedrò con lui per il passaggio di consegne. Entro una decina di giorni proporrò al governo i miei nomi per la struttura dei sub-commissari". 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner