S.Anna hospital, il sit-in in attesa della riunione dei commissari: "L'indagine condanna i lavoratori"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images S.Anna hospital, il sit-in in attesa della riunione dei commissari: "L'indagine condanna i lavoratori"

  21 maggio 2021 12:48

di CARMEN MIRARCHI

Sotto la sede Asp di Catanzaro la manifestazione dei lavoratori del Sant'Anna hospital alla presenza di molti rappresentanti della politica comunale e provinciale. La richiesta dei lavoratori è chiara: un contratto per la clinica catanzarese affinché 700 persone, tra lavoratori diretti ed indotto, non perdano il posto di lavoro. La questione in effetti riguarda l'intera regione perché il danno erariale è importante. La spesa sanitaria è già abnorme per la Regione Calabria ed in tanti sarebbero e sono al momento costretti a lasciare la regione per curarsi altrove con una spesa sanitaria enorme e con un peso non indifferente per le già povere tasche dei cittadini calabresi.

I lavoratori si sono presentati armati di striscioni sotto la sede dell'Asp chiedendo a gran voce di essere ascoltati dai Commissari che però nella sede dell'Azienda sanitaria provinciale non erano ancora giunti. Ed il dubbio dei lavoratori e del sindacato USB che li sostiene è che probabilmente nemmeno alle 15 si presenteranno rimandando una decisione vitale per tante famiglie.

Banner

"Ci sono interi nuclei familiari che sono rimasti senza debito in quanto entrambi i coniugi lavorano presso Sant'Anna hospital. Alcuni fidanzati avevano progettati una vita insieme grazie al loro lavori presso la clinica d'eccellenza calabrese" ci dice un lavoratore.

Banner

"Ho 59 anni, lavoro da sempre al Sant'Anna hospital. C'è un'indagine in corso ma non una condanna. Hanno pensato i Commissari a quante persone stanno pagando senza aver commesso nessun reato? Alla mia età rischio di non trovare nessun lavoro alternativo" spiega un'impiegato dell'accettazione.
Alle 15 i lavoratori attendono l'inizio di una riunione che al momento è molto incerta.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner