Santise (I Quartieri): "Bene il diserbo, ma perchè a metà?". E il pericolo resta

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Santise (I Quartieri): "Bene il diserbo, ma perchè a metà?". E il pericolo resta
Benito Santise
  30 luglio 2019 15:08

Esprime soddisfazione per gli interventi di diserbo e spazzamento – finalmente – effettuati sulle vie e le strade comunali da lui segnalate come delegato di zona dell’associazione I Quartieri. E il riferimento è al diserbo fatto nei quartieri Pontepiccolo, Pontegrande e Janò. Ma, c'è sempre un ma, Benito Santise specifica che "gli interventi in questione non risultano comunque ultimativi o risolutivi della problematica che riguarda la pulizia e l’igiene del territorio, oltre che delle aree verdi.

"Infatti - dice Santise -, molti di questi interventi sono stati eseguiti a macchia di leopardo, tanto da incorniciare agli occhi dei cittadini uno squallido scenario. Ci auguriamo, chiedendo nuovamente una verifica sul quartiere Janò, una verifica puntuale sulla qualità degli interventi compiuti e su quelli non effettuati. C’è da rilevare che il diserbo operato non è stato accompagnato dalla raccolta e spazzamento, creando potenzialmente un pericolo per la pubblica incolumità, una responsabilità cogente che resta in capo all’Amministrazione comunale, la stessa - conclude Santise -che potenzialmente espone i cittadini, soprattutto motociclisti, per la viabilità autostradale".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner