Sara Pedri, tracce della ginecologa rintracciate vicino ad un lago: cani molecolari in azione

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sara Pedri, tracce della ginecologa rintracciate vicino ad un lago: cani molecolari in azione
Sara Pedri
  06 luglio 2021 12:31

Possibile svolta nel caso della scomparsa di Sara Pedri, la giovane ginecologa di Forlì scomparsa da mesi che aveva studiato a Catanzaro. I cani molecolari impiegati dai soccorritori hanno fiutato delle tracce sul parapetto del lago di Santa Giustina, dove sarebbe anche stato rilevato un corpo nell’acqua. I carabinieri della compagnia di Cles (Trento) stanno coordinando le indagini. 

La vicenda della donna scomparsa in Trentino sembra ruotare attorno al reparto di ginecologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento dove, secondo quanto riferito da alcune professioniste che vi hanno lavorato, il clima per il personale non sarebbe stato facile, con presunte pressioni e umiliazioni. Qualche giorno addietro il direttore dell'Asl aveva rassegnato le proprie dimissioni. 

Banner

LEGGI QUI LA STORIA RACCONTATA DALLA TRASMISSIONE 'CHI L'HA VISTO?'

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner