Scacco Matto, ergastolo per Nicolino Grande Aracri

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Scacco Matto, ergastolo per Nicolino Grande Aracri
La Corte D'Appello di Catanzaro
  08 luglio 2019 15:17

di EDOARDO CORASANITI

La Corte d’Assise d’Appello di Catanzaro ha condannato all’ergastolo Nicolino Grande Aracri, Salvatore Nicoscia e Vito Martino all’interno del processo che nasce dall’operazione “Scacco Matto”.

Banner

Centrali sono gli omicidi di Raffaele Dragone e Tommaso De Mare, uccisi a Santa Severina il 31 agosto 1999. Determinanti anche due casi di lupara bianca che coinvolgono Rosario Sorrentino e Antonio Macrì, scomparsi ad agosto ed aprile del 2000.

Banner

Di fronte alla Corte presieduta da Marco Petrini, la Procura generale aveva chiesto l’ergastolo per tutti e tre gli imputati.

Banner

 Il collegio difensivo è composto dagli avvocati Salvatore Staiano, Giancarlo Pittelli, Gregorio Viscomi ed Antonietta De Nicolò.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner