Scarpino: "La TgR Calabria sarà al 'Ceravolo' così gli italiani saranno informati com'è loro diritto"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Scarpino: "La TgR Calabria sarà al 'Ceravolo' così gli italiani saranno informati com'è loro diritto"
Il consigliere comunale Francesco Scarpino
  09 marzo 2024 13:36

"Apprendo con soddisfazione che la TgR Calabria ha deciso di seguire, con il suo giornalista Antonio Lopez, la partita prevista oggi in calendario tra il Catanzaro e la Reggiana allo stadio Ceravolo. Segno che, evidentemente, la sede regionale della Rai aveva autonomamente ritenuto che non vi fossero le necessarie condizioni affinché il suo giornalista potesse svolgere in sicurezza il proprio lavoro".

Lo scrive il consigliere comunale, Francesco Scarpino

Banner

"Conclusioni frettolose, che probabilmente non tenevano conto della civiltà del Capoluogo, della stragrande maggioranza della tifoseria giallorossa e della serietà di una società sportiva, la cui storia è universalmente conosciuta e apprezzata. Conclusioni frettolose, su cui la TgR Calabria ha fatto un passo indietro, com’era suo preciso dovere, dal momento che ha ricevuto ogni possibile garanzia sulla possibilità di svolgere tranquillamente il proprio servizio pubblico. I calabresi e gli altri italiani che ascoltano “Tutto il calcio minuto per minuto” potranno dunque essere informati, com’è loro diritto, e magari ascoltare direttamente dalla voce della Rai, insieme con  quella dello speaker dello stadio Ceravolo, che i Giallorossi hanno portato a casa, speriamo, un altro successo verso il Sogno con un bel goal del bomber Iemmello".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner