Sede Cpia assegnata a Botricello, l'opposizione: "Positivo ripensamento della Regione"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sede Cpia assegnata a Botricello, l'opposizione: "Positivo ripensamento della Regione"
Il Comune di Botricello
  04 gennaio 2024 21:19

"Registriamo con soddisfazione la notizia pubblicata poche ore fa, da cui si apprende che la Giunta Regionale, a seguito dell’assegnazione da parte del Governo Nazionale con il decreto milleproroghe n.215/2023 di sette ulteriori autonomie scolastiche alla Calabria, ha deliberato l’integrazione delle stesse al piano di dimensionamento regionale, gia` approvato con delibera n. 719 del 15/12/2023. Con l’attuale delibera n.1/2024, la giunta regionale, ha anche rivisto la precedente bocciatura della richiesta della sede distaccata del Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti (CPIA) a Botricello, causata della mancanza della delibera di Consiglio comunale, decidendo di assegnare al nostro Comune la sede distaccata".

Lo scrivono in una nota i Consiglieri Comunali del gruppo di opposizione “UniAmo Botricello”, Antonio Condito, Ugo Mezzotero e Salvatore Valea.

Banner

"Siamo contenti per il favorevole ripensamento da parte della Giunta Regionale e per l’importante risultato raggiunto dal nostro Comune. Prendiamo atto del sicuro importante lavoro svolto dall’Amministrazione comunale a difesa degli interessi di questa comunita`. Certi che tale risultato sia anche frutto di questa opposizione, che dando risalto alla questione, ha svolto il ruolo che le compete, di stimolo nei confronti della maggioranza, e di informazione, per garantire l’interesse dei cittadini ed il rispetto dei principi della partecipazione e della democrazia". 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner