Sellia borgo dei bambini si prepara all'appuntamento con "Una manovra per la Vita"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sellia borgo dei bambini si prepara all'appuntamento con "Una manovra per la Vita"
Locandina
  06 ottobre 2019 09:49

di FRANCESCA FROIO

Domenica 13 ottobre dalle ore 16 alle ore 19 Sellia ospiterà l’iniziativa “Una manovra per la vita”.             Imparare da esperti la manovra salva-vita, contro il soffocamento da corpi estranei inalati dai bambini, rappresenta un’altra importante azione concreta che la squadra guidata dal sindaco Davide Zicchinella, porta avanti sul territorio e nello specifico su Sellia, borgo dei bambini.

Banner

“Sapere e saper fare: è il forte messaggio che la SIMEUP (Società di Medicina d'Emergenza ed Urgenza Pediatrica)  in collaborazione con AMMI promuove da anni attraverso una manovra per la vita. La manifestazione punta ad informare e formare genitori, nonni e insegnanti sulle manovre da attuare sul bambino in caso di ostruzione delle vie respiratorie da corpo estraneo. Ben 55 piazze italiane e centinaia di istruttori SIMEUP saranno coinvolti domenica 13 ottobre per una grande giornata dedicata alla prevenzione-azione.

Banner

“L’ostruzione delle vie aeree per inalazione di corpi estranei è un’evenienza drammatica che, se non prontamente risolta, può portare ad esiti fortemente invalidanti fino alla morte – dichiara il Vicepresidente Nazionale SIMEUP, la Dott.ssa Stefania Zampogna -. Una nocciolina, una caramella o un giocattolo possono essere fatali. Questi tragici episodi possono essere evitati con un intervento tempestivo. Noi, con la giornata una manovra per la vita, insegneremo come e cosa fare.”                                                                           

Banner

“La casa e la scuola dovrebbero essere i luoghi più sicuri per i nostri bambini - sottolinea Stefania Zampogna - eppure proprio in questi ambienti si verificano la maggior parte degli infortuni infantili. Noi puntiamo sulla formazione laica di tutta quella popolazione di persone a cui ogni giorno è affidata la vita dei nostri figli. Teniamo molto a diffondere i concetti di prevenzione primaria (cosa fare perché l’evento non si verifichi) e prevenzione secondaria (cosa mettere in atto qualora l’evento si verifichi e affinché migliori la prognosi).

                                                                                                   

“Abbiamo sposato pienamente l’iniziativa una manovra per la vita perché è assolutamente necessario conoscere determinate nozioni che potrebbero tornare utile a chiunque ed in qualunque momento” ha dichiarato Zicchinella, da primo cittadino, da padre e da pediatra.          “Gli Istruttori, opportunamente formati, ed i pediatri-medici-infermieri dei Centri di Formazione PBLSD insegneranno le manovra “salva-vita” attraverso dimostrazioni ed esercitazioni pratiche con l’ausilio di manichini.

"Informarsi e formarsi è doveroso perché un piccolo gesto consapevole può salvare una preziosissima vita”.

 

 

 

 

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner