Serie BKT, Catanzaro e Reggiana in campo alle 16.15: le probabili formazioni

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Serie BKT, Catanzaro e Reggiana in campo alle 16.15: le probabili formazioni

  09 marzo 2024 14:15

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

SERIE BKT / VENTINOVESIMA GIORNATA

Banner

PROBABILI FORMAZIONI

Banner

US CATANZARO 1929 (4-4-2): Fulignati; Situm, Brighenti, Scognamillo, Veroli; D'Andrea, Pompetti, Petriccione, Vandeputte; Iemmello, Ambrosino. All.: Vivarini

AC REGGIANA 1919 (3-4-2-1): Satalino; Szyminski, Rozzio, Marcandalli; Fiamozzi, Kabashi, Bianco, Pieragnolo; Portanova, Girma; Gondo. All.: Nesta.

Banner

ARBITRO dell'incontro: BONACINA; assistenti: MONDIN – NIEDDA; quarto ufficiale: RENZI; Var: MERAVIGLIA; Avar: PAGANESSI

NOTE: nubi sparse, circa 14 gradi; terreno in erba naturale;

SPETTATORI:

AMMONITI; ESPULSI; CORNER;

Stadio comunale "Nicola Ceravolo" di Catanzaro. Ventinovesima giornata

Fischio d’inizio: ore 16.15

CATANZARO

Ventinovesima gara di campionato per le Aquile di Vincenzo Vivarini reduci da una stupenda vittoria esterna al "San Vito-Marulla" grazie ai gol di Iemmello e Biasci

Il Catanzaro dopo 28 giornate di campionato ha totalizzato 48 punti ed è quinto in classifica grazie a 14 vittorie6 pareggi e 8 sconfitte (46 gol fatti e 37 subiti).

I giallorossi nel pomeriggio affronteranno la Reggiana di Alessandro Nesta al "Ceravolo" per un sfida difficile di fronte a circa 10mila spettatori.

Grande entusiasmo in città per le magie di Iemmello e compagni che incantano non solo i tifosi del Catanzaro offrendo prestazioni magistrali.

Sempre assente Ghion ma ormai ci siamo quasi per il rientro del centrocampista.

Formazione sempre da verificare per il tecnico di Ari che certamente si affiderà a Petriccione in cabina di regia affiancato da Verna o Pompetti. Sulla destra nuovamente D'Andrea e sulla sinistra Vandeputte.

Per quanto riguarda il pacchetto difensivo, Brighenti e Scognamillo faranno i centrali, mentre nel ruolo di braccetto sinistro giocherà Veroli (in vantaggio su Krajnc). A destra Situm nel ruolo di terzino fluidificante.

In avanti, i titolari saranno Iemmello e Ambrosino.

Formazione schierata con il solito modulo 4-4-2.

Fulignati tra i pali, difesa composta da Situm, Brighenti, Scognamillo e Veroli.

A centrocampo, D'AndreaPompetti, Petriccione e Vandeputte.

In avanti, Iemmello e Ambrosino.

INDISPONIBILI: Ghion

REGGIANA

Ventinovesima gara di campionato per la Reggiana di Alessandro Nesta reduce da un pareggio esterno ad Ascoli.

La formazione emiliana ha totalizzato 33 punti ed è quindicesima in classifica per effetto di 6 vittorie, 15 pareggi e 7 sconfitte (30 gol fatti 33 subiti).

Nesta deve rinunciare agli infortunati Vido, Vergara, Crnigoj, Sampirisi, Bardi e Romagna.

Ecco le parole di mister Nesta alla vigilia della trasferta di Catanzaro:

"Sarà una partita contro un avversario forte che ha la speranza di andare a prendere le avversarie nelle prime posizioni della classifica, visti i pochi punti di distanza dalla seconda - esordisce l’ex capitano della Lazio -. Dobbiamo arrivare pronti e concentrati”.

Po dice: "Il Catanzaro è una di quelle squadre che palleggia bene, e con formazioni così, non puoi mai farti trovare a metà strada – ammette il tecnico romano -. O chiudi la palla mettendoti dietro o li puoi aggredire, prendendoli altri, altrimenti ti bucano. Mi aspetto un Catanzaro che spingerà al massimo, accompagnato da uno stadio pieno. Erano calati per un periodo ma sono ripartiti alla grande. Per loro sarà una grande occasione per provare a sognare – dichiara lo storico numero 13 del Milan -. Partiranno forte, indubbiamente. E’ vero che il Catanzaro in casa, quest’anno, ha subito tanti gol. In questo momento, però, è una squadra in salute, come dimostrato dagli ultimi risultati – avverte Nesta -. Hanno ripreso a giocare a calcio come sanno fare e, soprattutto, hanno ritrovato il loro bomber”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner