Sersale, conclusa con successo l’iniziativa “La Città della Riserva”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sersale, conclusa con successo l’iniziativa “La Città della Riserva”

  08 settembre 2022 19:21

 
Si è conclusa con successo a Sersale la manifestazione “La Città della Riserva”.
Due coinvolgenti serate che hanno saputo conciliare il patrimonio naturalistico con quello enogastronomico, in una cornice fatta di accoglienza e di divertimento
 
Una seconda edizione ricca di appuntamenti, quella che ha avuto luogo nelle giornate del 3 e 4 settembre, organizzata dall'amministrazione comunale di Sersale, cofinanziata e patrocinata dalla Regione Calabria, in collaborazione con Proloco Sersale, Riserva Regionale Valli Cupe e Legambiente Calabria.
 
“Abbiamo fatto vivere momenti di gioia alle famiglie di Sersale soprattutto ai bambini, con artisti di strada, mangiafuoco, acrobati, trampolieri , magia, e comicità, oltre a due live musicali e artisti che hanno impreziosito la serata. Il tutto ha fatto da cornice ad una esposizione enogastronomica che ha voluto sponsorizzare come forma di "marketing di prossimità" i tanti prodotti locali con marchio De.Co, e non”. A ricordarlo è  l’assessore Rosario Colosimo che ha curato il progetto .
 
Ad animare gli appuntamenti anche una divertente competizione ai fornelli denominata “Sersale Chef”, giunta alla sua seconda edizione che ha visto tra i giudici di eccezione i membri dell’ Apccz, Filippo Galati, e Felice Vono, lo chef sersalese Giovanni Grillo e la giornalista, nonché conduttrice della serata Anna Aloi.
Vincitori assoluti il gusto e il divertimento, accompagnati brillantemente dall’affascinante show cooking dello Chef Grillo, titolare del ristorante “Il Baroncino”, che ha sapientemente valorizzato i prodotti locali, promuovendo con la sua arte , un menù prettamente dedicato alla manifestazione.
 
“Il cibo, i prodotti locali della tradizione devono essere strumento di marketing, punte di diamante che puntino alla valorizzazione di un turismo sempre più sostenibile- ha sottolineato Colosimo-Il turismo è il futuro del nostro comprensorio e passa anche attraverso l' enogastronomia, questo era l’obiettivo del bando e dell’amministrazione comunale che sta cercando di avviare iniziative che volgano in questa direzione”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner