Somme residue ospedali Vibo e Gioia Tauro (ex Art. 20), Capellupo: “Compromesso il finanziamento di 213 milioni per il nuovo ospedale di Catanzaro"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Somme residue ospedali Vibo e Gioia Tauro (ex Art. 20), Capellupo: “Compromesso il finanziamento di 213 milioni per il nuovo ospedale di Catanzaro"
Vincenzo Capellupo
  06 aprile 2024 12:02

"Il presidente della Regione Roberto Occhiuto, nella sua qualità di Commissario ad acta per la sanità, ha stabilito che tutte le risorse residue disponibili per la Calabria attraverso l’ex art. 20 della legge 67/1988 siano investite per le varianti progettuali e la realizzazione degli ospedali di Vibo Valentia e della Piana di Gioia Tauro". afferma il consigliere Vincenzo Capellupo.

E continua: "Lo scorso 9 febbraio, però, il Presidente del Consiglio Regionale Filippo Mancuso aveva positivamente annunciato che: la programmazione dei fondi ex art. 20 della legge n. 67/88 prevede 170 milioni per il nuovo Ospedale di Catanzaro, 40 milioni per la riqualificazione del presidio Pugliese e 25 milioni per l’adeguamento del Policlinico. Credo sia necessario, a questo punto, che il Presidente della Regione e Commissario Occhiuto faccia chiarezza circa la sussistenza reale dei fondi ex art. 20 destinati alle strutture ospedaliere del Capoluogo".

Banner

"Ci auguriamo, infatti, che nella destinazione dei fondi residui agli ospedali di Vibo Valentia e della Piana siano stati risparmiati e salvaguardati i finanziamenti per la sanità pubblica nel Capoluogo di Regione. È fondamentale chiarire la questione anche perché un eventuale dirottamento dei finanziamenti, a cui ci rifiutiamo di credere, significherebbe rinviare a data da destinarsi ogni programma di potenziamento del sistema ospedaliero e sanitario pubblico del Capoluogo di Regione con grave danno per l'intera Calabria"

Banner

 
 
 
 
 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner