Spaccio di sostanze stupefacenti, operazione Molo 13: il guardavallese Bava torna in libertà

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Spaccio di sostanze stupefacenti, operazione Molo 13: il guardavallese Bava torna in libertà

  15 luglio 2021 16:40

Torna in libertà Giuseppe Bava, 41 anni, di Guardavalle, coinvolto nell'operazione anti 'ndrangheta denominata "Molo 13". Il blitz aveva visto al centro un presunto giro di spaccio internazionale di marijuana che aveva come epicentro il comune in provincia di Catanzaro. 

Bava, difeso dagli avvocati Vincenzo Cicino e Vincenzo Garrubba, era sottoposto alla misura del carcere. Secondo la difesa però le ragioni cautelari erano affievolite tanto da non richiedere più a Bava di dover rimanere ristretto nel penitenziario. Il gip Gabriella Logozzo ha revocato così la misura del carcere e disposto il ritorno in libertà. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner