Squillace. Riccardo Spanò nuovo presidente dell'associazione "Domus Pacis"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Squillace. Riccardo Spanò nuovo presidente dell'associazione "Domus Pacis"
La Domus Pacis
  13 settembre 2021 19:00

di MASSIMO PINNA

Se c’è un aspetto positivo che la pandemia covid ha fatto riemergere è stato la riscoperta delle cose essenziali: il bisogno di confrontarsi con l’altro, la bellezza della convivialità e del sentirsi parte di una comunità.

Banner

Animata da questo spirito si è tenuta l’assemblea dei soci dell’associazione culturale “Domus Pacis”, differita per ben due anni, durante la quale si è svolto il rinnovo del Consiglio Direttivo.

Banner

Il presidente uscente don Enzo Iezzi, che ha assunto la carica ad interim guidando l’Associazione in questa delicata fase della sua lunghissima storia, ha salutato i convenuti e riassunto tutte le dinamiche intercorse negli ultimi due anni, spiegando le difficoltà che il sodalizio ha attraversato per poter mantenere in vita l’associazione.

Banner

Concludendo, ha proposto all’assemblea la conferma nel Direttivo degli attuali componenti invitando il già consigliere Riccardo Spanò a rivestire il ruolo di nuovo presidente. Accettando l’invito e dopo l’approvazione unanime da parte dei soci, il presidente Spanò ha ringraziato il parroco Iezzi per il grande spirito di servizio profuso in favore della Domus Pacis, riepilogato tutte le iniziative recenti realizzate e ha esortato i soci ad essere maggiormente presenti nella vita associativa al fine di realizzare nuovi progetti ed iniziative.

La risposta della platea non si è fatta attendere: attestati di stima, e messe a disposizione sono fioccate non smentendo la proverbiale generosità del popolo squillacese. Successivamente il segretario Davide Samà ha dato lettura del bilancio consuntivo degli ultimi anni sociali evidenziando le difficoltà economiche e finanziarie affrontate dal sodalizio.

Infine, l’assemblea ha espresso voto favorevole alla formazione del Consiglio Direttivo che vede la presenza oltra a Riccardo Spanò nel ruolo di Presidente, anche di Davide Samà, Carla Megna e Carmela Facciolo mentre Don Enzo Iezzi continuerà a svolgere il ruolo di Padre Spirituale. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner