Stati Generali della Lega Calabria. I Giovani: "Ripresa la battaglia d’orgoglio per un sano cambiamento"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Stati Generali della Lega Calabria. I Giovani: "Ripresa la battaglia d’orgoglio per un sano cambiamento"

  09 giugno 2021 10:07

"Si è conclusa da poco la 3 giorni degli Stati Generali della Lega Calabria, preludio al tanto sperato ritorno alla vita che, grazie alla Lega e a Matteo Salvini, è stata resa possibile, tra mare, bellezze naturali, e le tante persone che ne hanno preso parte". 

Così la Lega Giovani Calabria. "Tra i temi fondamentali di cui si è discusso ci sono anche e soprattutto giovani e futuro, carichi per le tante battaglie che si prospettano; dalle comunali di Cosenza alle Regionali in vista per il prossimo autunno".

Banner

“È ripresa la battaglia d’orgoglio di una terra che negli ultimi mesi ha vissuto uno dei momenti più tragici con la scomparsa della Presidente di ferro, Jole Santelli. Per un sano cambiamento  e un vento di buonsenso che solo la Lega può portare in una terra di Calabria devastata da malapolitica, malaffare e malavita”, queste le parole del coordinatore Regionale dei Giovani, Angelo Greco. "La Lega Giovani c’è, e continuerà ad esserci, continuando, inoltre, a riorganizzarsi sul territorio regionale, ad accogliere i tanti ragazzi  e tanti giovani amministratori che stanno aderendo alla causa, a rispondere con i fatti a tutte le parole di fango che sono state gettate sull’intero movimento, dimostrando, ancora una volta, di stare dalla parte delle persone, prima che di personalismi ed egoismi, dannifici per la politica e per la Calabria. La Lega Giovani Calabria è un movimento in continua crescita, è un movimento forte, libero e fiero di vivere una terra di arte e storia".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner