Stazione ferroviaria di Lamezia, il Comune incontra RFI

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Stazione ferroviaria di Lamezia, il Comune incontra RFI
L'ingresso della stazione centrale di Lamezia Terme
  10 luglio 2024 18:22

Si è tenuto ieri, martedì 9 luglio, presso il Palazzo di Città di Via Perugini, un incontro tra l'Amministrazione comunale di Lamezia Terme, rappresentata dal Sindaco Paolo Mascaro e dall'Assessore Francesco Stella, e la Direzione Stazioni di RFI per discutere l'avanzamento dei lavori alla stazione ferroviaria di Lamezia Terme Centrale. Questo incontro è stato fondamentale per fare il punto sui progetti in corso e sugli interventi futuri che interesseranno una delle principali infrastrutture di trasporto della città.

RFI ha comunicato che sono stati completati i lavori di innalzamento a 55 cm e l'installazione della pavimentazione tattile sui marciapiedi 1°, 2°, 3° e 4°. Questi interventi sono cruciali per migliorare l’accessibilità della stazione, garantendo un accesso agevolato ai treni anche per le persone con disabilità. Gli ascensori sui marciapiedi 3° e 4° sono già funzionanti, mentre quelli sui marciapiedi 1° e 2° saranno installati e attivati entro settembre. Questo intervento rappresenta un passo importante verso l'abbattimento delle barriere architettoniche.

Banner

Entro la fine di agosto, prenderanno il via i lavori sul fabbricato viaggiatori. Questi lavori includeranno il miglioramento sismico, fondamentale per garantire la sicurezza strutturale dell’edificio, la rifunzionalizzazione dei servizi e il restyling delle facciate esterne, che contribuirà a migliorare l’estetica e la funzionalità della stazione.

Entro l'autunno 2024, si darà avvio ai lavori di riqualificazione delle aree esterne. Questo progetto comprenderà il potenziamento del collegamento pedonale con l'area parcheggio di via Calleri, facilitando così l’interscambio modale e migliorando l'accessibilità complessiva della stazione. La riqualificazione complessiva della stazione ferroviaria di Lamezia Terme Centrale garantirà una piena accessibilità e una migliore connessione agli altri sistemi di trasporto pubblico, ottenendo così una stazione sostenibile, sicura e piacevole.

Banner

Infine, visto il recente incremento di viaggiatori, sono state perfezionate le analisi dei flussi che interessano la stazione. Da queste analisi è emersa l’opportunità di prevedere la realizzazione di un secondo sottopasso, ad oggi in fase di progettazione, dotato di due scale fisse. Questo nuovo sottopasso sarà fondamentale per gestire meglio i flussi di passeggeri e garantire un accesso più rapido e sicuro ai marciapiedi.

Confidando che questi interventi possano finalmente trasformare la stazione ferroviaria di Lamezia Terme Centrale in un'infrastruttura all'avanguardia, l'Amministrazione comunale e RFI ribadiscono il loro impegno per garantire una maggiore accessibilità, sicurezza e comfort per tutti i viaggiatori. La collaborazione tra le istituzioni locali e le autorità ferroviarie sarà determinante per il successo di questi progetti, assicurando un servizio di trasporto pubblico efficiente e moderno per i cittadini di Lamezia Terme e per tutti coloro che transitano dalla città. L'obiettivo comune è quello di realizzare una stazione che risponda alle esigenze di una mobilità sostenibile e inclusiva, contribuendo così allo sviluppo e alla crescita del territorio.

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner