“Storia della Diocesi di Catanzaro“, giovedì la presentazione del libro per i 900 anni della dedicazione della Cattedrale

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images “Storia della Diocesi di  Catanzaro“, giovedì la presentazione del libro per i 900 anni della dedicazione della Cattedrale
Antonio Cantisani
  30 marzo 2022 20:33

di TEOBALDO GUZZO

Per i 900 anni della  fondazione  della Cattedrale di Catanzaro, dedicata alla Vergine Assunta e ai Santi Apostoli Pietro e Paolo,    è in programma per domani pomeriggio, giovedì 31 marzo, alle 17, nell’Aula ”Sancti Petri”, Via dell’Arcivescovado, la presentazione del volume  “Storia della Diocesi di Catanzaro”, curato dall’arcivescovo emerito  Antonio Cantisani, scomparso il primo luglio dello scorso anno.

Banner

Edito nel mese di novembre del 2020, per i tipi  della casa editrice “la Rondine”, mons. Cantisani ripercorre, nelle  oltre seicento pagine della sua corposa ricerca,  fatti ed eventi  che hanno caratterizzato i nove secoli di vita religiosa  della  Diocesi  e  della Cattedrale  di Catanzaro, inaugurata  il 28 dicembre  1121, alla presenza  di Papa Callisto II.

Banner

Nell’introduzione, nella quale l’arcivescovo sottolinea  che il libro  vuole essere un omaggio d’amore alla Chiesa e, insieme,  un servizio reso ai singoli  membri del popolo di Dio, mons. Cantisani approfondisce in ventinove  specifici capitoli le vicende in cui è rimasta coinvolta la Diocesi  nei nove centenari ed il contributo offerto dagli oltre sessanta vescovi che si sono alternati sulla Cattedra episcopale di Catanzaro. Gli ultimi due capitoli sono dedicati alla gioia del Concilio, vissuta da Cantisani nel racconto narrato dallo stesso Cantisani,  e  alla prospettiva  di nuovi orizzonti  animati dai vescovi Antonio Ciliberti e Vincenzo Bertolone.

Banner

Alla presentazione del volume, che è un vero compendio di storia e di tradizioni, di arte e di fede, in programma per giovedì, interverranno mons. Gregorio Montillo, presidente del Comitato Scientifico per i 900 anni della Cattedrale, Maria Adele Teti, storica e già docente di Urbanistica all’Università Mediterranea  di Reggio Calabria, i professori Filippo Ramondino, presbitero della  Diocesi  di Mileto  e docente di Storia della Chiesa presso l’Istituto Teologico Calabro “S. Pio X” di Catanzaro,  Alberto Scerbo, docente di Filosofia del Diritto presso l’UMG  di Catanzaro, Tonino Ceravolo presso l’Istituito Istruzione Superiore “Luigi Einaudi” di Serra San Bruno. L’evento celebrativo sarà concluso da mons. Claudio Maniago, arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner