Tagliate le gomme dell'auto di Cilurzo a Soverato, la solidarietà di Azzurra Ranieri: "Servono regole e ordine"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Tagliate le gomme dell'auto di Cilurzo a Soverato, la solidarietà di Azzurra Ranieri: "Servono regole e ordine"

  07 giugno 2022 21:28

Riceviamo e pubblichiamo la nota del candidato a sindaco di Soverato Azzurra Rita Ranieri.

“Sono venuta a conoscenza dalla stampa del danneggiamento subito dal Vincenzo Cilurzo, ex presidente del consiglio comunale di Soverato, a cui voglio esprimere la mia piena solidarietà. Quanto avvenuto non fa altro che sottolineare la mancanza di sicurezza sul territorio soveratese, che da parte mia denuncio ormai da anni, anche perché anch’io ne sono stata interessata – ahimè -  direttamente. Questa città e le amministrazioni poco attente ai suoi problemi veri ma fin troppo attente agli interessi di pochi, hanno reso ostaggio i suoi cittadini che infinite volte subiscono oltraggi e subiscono azioni che ledono la libertà personale. Questa città è ostaggio della mancanza di regolamenti e di azioni tali da garantire sicurezza e serenità.  Quanto emerso nelle ultime ore non è che una delle tante situazioni che ogni giorno accadono. La solidarietà andrebbe espressa anche nei confronti di coloro che vengono disturbati persino di notte dal gran baccano nei locali e dai colpi di clacson nelle ore di riposo e danneggiati dalle bravate notturne contro automezzi, portoni e vetrine.  La solidarietà va espressa con regole, con ordinanze, adeguando la città in ogni punto in sicurezza ed equità. Inutile fare scarica barile sulle Forze dell’Ordine, che poco possono in assenza di regolamenti Comunali. La mia solidarietà non può fermarsi a parole, la mia solidarietà è ottenere ad ogni costo la serenità della citta’ di Soverato, tutelando i diritti di tutti e non gli interessi di pochi!”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner