Taverna, mostra pittorica in onore di Mattia Preti

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Taverna, mostra pittorica in onore di Mattia Preti

  19 luglio 2019 17:42

Coniugare l'arte pittorica, nel nome di uno dei maestri del Seicento italiano, e la cultura del dono e della solidarietà. È quanto si propone la prima edizione dell'Estemporanea di pittura "Sulle tracce del cavaliere Calabrese: storia, arte, natura e cultura nella terra di Mattia Preti", in programma domenica 4 agosto a Taverna. La kermesse artistico culturale è promossa dall'Avis comunale di Sorbo San Basile, in collaborazione con il Comune ed il Museo civico di Taverna, l'Accademia di Belle arti di Catanzaro, la Bottega d'Arte Giovanni Marziano, l'Avis Calabria e l'Avis provinciale di Catanzaro, con il sostegno della Banca di Credito cooperativo del Catanzarese, della Pro Loco di Taverna, dell'associazione culturale Trischine, della cooperativa Artè e dell'associazione Piantasogni e il coinvolgimento delle attività commerciali del paese. I paesaggi più suggestivi e gli angoli più caratteristici del borgo di Taverna ispireranno gli artisti provenienti da ogni parte della regione in una manifestazione che ha l'obbiettivo di diffondere la cultura del dono.

«Donare cultura - è scritto in un comunicato degli organizzatori - è l'imperativo dell'evento. Per questo gli artisti si impegneranno a cedere le loro opere all'Avis, rinunciando a qualsiasi retribuzione o compenso economico e al riconoscimento di qualsiasi diritto per l'eventuale pubblicazione o per l'esposizione delle opere in mostre o altre manifestazioni, atte a promuovere la cultura del dono».

Banner

Per gli artisti partecipanti l'appuntamento è per domenica 4 agosto alle 9.30, nella sede del Comune di Taverna, dove saranno timbrate le tele fornite dagli organizzatori. I quadri andranno riconsegnati entro le 18 nella stessa sede dove, in tarda serata, si svolgerà la cerimonia di premiazione. A valutare le opere sarà una giuria composta dal prof. Giuseppe Valentino, direttore del Museo civico di Taverna, dall'artista catanzarese Giovanni Marziano e da Vittorio Politano, direttore dell'Accademia di Belle Arti di Catanzaro.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner