Tennis, continua la corsa dello Swim Race Catanzaro: 3-1 a Lamezia

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Tennis, continua la corsa dello Swim Race Catanzaro: 3-1 a Lamezia

  23 maggio 2022 17:48

La Calabria Swim Race sbanca Lamezia Terme e conquista con merito il primo posto del Campionato di Serie D. Per lo Sporting Club Lamezia, invece, una battuta d’arresto che complica inevitabilmente il discorso salvezza.  La vigilia del match non era certamente iniziata nel migliore dei modi per la compagine giallorossa del duo Domenico Gallo-Mirella Mirarchi con il forfait del vigoroso Raffaele Staglianò e del talentuoso Gabriele Alfieri. Ciò nonostante, la formazione giallorossa, forte di un organico di spessore, è scesa in campo convinta dei propri mezzi e determinata a conquistare l’intera posta in palio.

Nel primo incontro il “marziano” Marcello Lanciano, un lusso per la categoria, vince (6-0,6-1) contro l’esperto Michele Amatruda. Prova sontuosa per il giallorosso che dopo essersi imposto nel primo set, grazie ad un tennis veloce e dinamico, ha gestito al meglio la reazione del giocatore locale aggiudicandosi il secondo incontro.

Banner

Vibrante il secondo match, tra il rientrante Andrea Trapani ed Antonio Trapuzzano. Il catanzarese parte forte e con un perentorio 6-0 si impone nella prima frazione. Poi l’incontro prosegue con continui colpi di scena ed un agonismo esasperato da parte dei contendenti. Nei momenti decisivi ed un finale entusiasmante è il motorino catanzarese con il suo miglior repertorio ad avere la meglio (7-5) e conquistare il secondo punto squadra della giornata.

Banner

I locali, feriti nell’orgoglio, trovano nell’eleganza e nei colpi di Roberto Ascioti la chiave per accorciare le distanze. Il punteggio finale 6-4, 6-0 da un lato premia l’ottimo tennis della compagine lametina, riaprendo di fatto la contesa, dall’altro penalizza troppo nel risultato finale la buona prestazione dell’ ”americano” Giuseppe Tallarico.  

Banner

Nella gara decisiva di doppio, con i locali galvanizzati per il  punto conquistato, la coppia formata da Marcello Lanciano e “cobra” Fabio Grillo regala al pubblico presente giocate di alta scuola ed al termine di una prestazione maiuscola superano (6-1, 7-5) il duo Ascioti-Trapuzzano, annichilendo la reazione disperata dei locali. Tris servito e primo posto per la Calabria Swim Race. Ora due turni casalinghi al “Silvio Giancotti” di Pontepiccolo, nel primo è atteso il Circolo Tennis Maierato (giovedì 26 Maggio ore 15.30) per continuare la corsa promozione.  

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner