Tennis finale playoff, a Calabria Swim Race manca solo l'ultimo tassello per entrare nella storia

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Tennis finale playoff, a Calabria Swim Race manca solo l'ultimo tassello per entrare nella storia

  29 giugno 2024 11:36

E’ tutto pronto: si riparte con il return-match Calabria Swim Race - Ct Chiavari, la tanto attesa finale che vale un’intera stagione per la conquista della serie B. Ambiente in fermento, previsto il pubblico delle grandi occasioni e campo sportivo pronto ad accogliere al meglio i propri beniamini. Spettacolo assicurato come già avvenuto sette giorni fa, nella gara d’andata in quel di Massa Carrara.

Banner

Si parte dal 4-2 per la Calabria Swim Race che, adesso oggettivamente è la favorita, avendo a disposizione due risultati su tre. La società catanzarese, del duo Domenico GalloMirella Mirarchi, ad un passo dall’ennesima vittoria finale ed entrare prepotentemente nel storia del tennis catanzarese. Quattro promozioni in sei campionati, dalla D3 alla C, ora ad un passo il traguardo per conquistare una categoria nazionale che nella citta di Catanzaro non si è mai raggiunta. Sembra trascorsa una vita sportiva, ma il lavoro minuzioso e programmato nel tempo dalla società e dallo staff giallorosso, dove spicca il direttore sportivo Fabio Grillo, ha portato io suoi frutti ed confermato la bontà nelle scelte tecniche. Di contro, il Ct Tennis Chiavari del presidente Stefano Botto che, ben coadiuvato da Simone Torelli, ha disputato un campionato eccellente costruendo una rosa giovane e di qualità. Oggi la società bianco-blu di Via Preli rappresenta la massima espressione dei campionati a squadra liguri insieme al Tc Genoa. Il capitano Simone Torelli potrà contare sugli stessi elementi impiegati nel match di andata e cercherà in ogni modo di fare il decisivo sgambetto ai giallorossi. Formazione top-secret, ma l’unico dubbio riguarda lo schieramento del numero uno, potendo la compagine ligure invertire i primi due top player, Edoardo La Piana ed Alessandro Cicconi, vista la pari classifica. La Calabria Swim Race, dal canto suo, si affiderà con molta probabilità agli uomini vittoriosi in terra ligure che hanno dimostrato di possedere una condizione psico-fisica eccellente. Massimo riservo sui convocati, vista l’ampia rosa a disposizione, ma tutto fa presagire la conferma in blocco dei magnifici quattro, Steven Diez, Marco Dessi, Andrea Grazioso ed Enrico Fratto.

Banner

Gli ultimi dubbi, per entrambe le formazioni saranno sciolti, ad ogni modo, domani mattina quanto a Montepaone Lido con inizio alle ore 10.00 presso il Circolo “Catuogno”, i giallorossi della Calabria Swim Race potrebbero scrivere una pagina indimenticabile del tennis catanzarese e regalare la serie B per la prima volta nella storia sportiva del capoluogo di regione.   

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner