Terremoto: il sindaco di Caraffa, Comune epicentro: "C'è stato allarme ma non si registrano danni"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Terremoto: il sindaco di Caraffa, Comune epicentro: "C'è stato allarme ma non si registrano danni"
Gente per strada a Catanzaro dopo la scossa di terremoto
  07 ottobre 2019 12:54

"E'stato chiaramente allarme tra la popolazione, che ha avvertito distintamente la scossa, ma non si registrano danni a persone o cose. A scopo precauzionale abbiamo comunque chiuso gli istituti scolastici".

Lo ha detto Antonio Giuseppe Sciumbata, sindaco di Caraffa, a Catanzaro per partecipare alla riunione del Centro di coordinamento soccorsi convocata d'urgenza dopo la scossa di magnitudo 4 che ha avuto come epicentro proprio il comune a pochi chilometri dal capoluogo. (LEGGI QUI)

Banner

Alla riunione, presieduta dal vice prefetto vicario Anna Maria Famiglietti (il prefetto Francesca Ferrandino si trova fuori sede) per una valutazione della situazione, partecipano i vertici provinciali delle forze dell'ordine, i vigili del fuoco, la Protezione civile e rappresentanti delle organizzazioni di volontariato. Presenti anche i sindaci di Catanzaro Sergio Abramo e di Marcellinara Vittorio Scerbo.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner