"Through the glass", il nuovo videoclip dei catanzaresi Bipolion descrive la connessione tra musica e fotografia

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images "Through the glass", il nuovo videoclip dei catanzaresi Bipolion descrive la connessione tra musica e fotografia

  21 febbraio 2022 17:21

di CLAUDIA FISCILETTI

Se lungo tutto il paesaggio di Catanzaro scorresse il flow dell’electronic-rock made in Calabria, portato dal vento che notoriamente soffia dalle nostre parti, probabilmente porterebbe il nome di Bipolion (@bipolion). È il progetto musicale di due ragazzi del capoluogo, Francesco Leone e Leandro Condello, abbastanza appassionati ed esperti da sperimentare e giocare con un sound che ha tutte le carte in regola per strabordare oltre i confini regionali, ma anche nazionali.

Banner

Banner

È facile intuirlo ascoltando il nuovo brano “Through the glass”, frutto di un attento lavoro anche in fase di realizzazione del videoclip, nato da un effervescente gioco di squadra. "Lo abbiamo girato all'Hemingway club di Domenico Iofalo, partendo dall'idea di voler rappresentare il backstage di un videoclip", lo spiega Francesco Leone, dicendosi molto contento e soddisfatto per il lavoro svolto dai due registi, la fotografa Valentina Procopio e Matteo Gregoraci, con la partecipazione straordinaria di Rocco Del Franco e del suo drone. "Quando abbiamo girato eravamo circa 30 persone ed è stato bello vedere che tante persone hanno lavorato seriamente per poter portare a casa un ottimo risultato. Quel giorno c'era un clima stupendo e siamo super soddisfatti di quello che abbiamo fatto", continua Francesco.

Banner

"Through the glass" è una riflessione sul comunicare attraverso il vetro. Partendo dall'esperienza personale, dalla volontà di voler rappresentare la persona che gli sta al fianco, Francesco narra della nuova frontiera comunicativa, ovattata dalla presenza di un vetro "ad esempio, il vetro dello smartphone. Attraverso quello guardiamo quello che viene messo in mostra e, a nostra volta, mostriamo un lato di noi". Un brano che ha una duplice chiave di lettura, si parte da una storia personale che trascende in una riflessione su quale sia il modo ideale per comunicare.

Grande estimatore dei Nine Inch Nails, Francesco traspone le sue influenze musicali nella realizzazione dei brani Bipolion, occupandosi dei testi e anche della produzione che in "Through the glass" è metà calabrese e metà pugliese. Il brano, infatti, è stato finalizzato dal sound engineer Adriano Sure Sicuro, pugliese e collaboratore di Boomdabash, mentre chitarre e melodia vocale sono state arrangiate da Stefano Scuro, cantautore salentino.

Il brano, che vede anche la partecipazione della cantante Viviana Condello, dal 10 febbraio è disponibile su Spotify, Itunes, Amazon e tutti i digital stores. L'avventura Bipolion, naturalmente, non si ferma qui: "A marzo inizieremo con una carrellata di live in tutta la Calabria, partendo proprio dall'Hemingway club di Giovino, e poi ad aprile abbiamo in programma di far uscire il nostro primo album".

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner