"Ti apro la porta dell'anima: Musica e Criminalità", l'evento dell'associazione Stella del mare

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images "Ti apro la porta dell'anima: Musica e Criminalità", l'evento dell'associazione Stella del mare

  22 giugno 2024 17:57

Giorno 19 Giugno, in occasione del suo Anniversario, l'Associazione Centro Ascolto Stella del Mare è stata promotrice di un'importante iniziativa sul tema della legalità, il Webinar Ti apro la porta dell’anima  “Musica e Criminalità” che ha visto come protagonisti, professionalità e realtà associative presenti in diverse regioni d’Italia. Tra i relatori, la Dottoressa Stefania Mandaliti, Criminologa forense, Pedagogista nonché Presidente del Centro Ascolto Stella del Mare, che ha ricoperto il ruolo di mediatore dell’evento; l'Avvocato Enzo Guarnera, Presidente dell'Associazione Antimafia e Legalità di Catania, il quale ha apportato un importante contributo attraverso la sua esperienza professionale; il Dottor Gianni Alfano in veste di Segretario Provinciale della UIL Polizia di Campobasso, che ha analizzato alcuni testi neomelodici; il Dottor Giuseppe Piluso, Scrittore di filosofia e Docente presso l'Istituto Renato Cartesio di Cinisello Balsamo Milano, il quale ha spiegato l'influenza di alcuni testi musicali sulle nuove generazioni, riportando alcune frasi come esempio; il Dottor Michele Varcasia Responsabile della comunicazione AMI, il cui intervento è stato particolarmente interessante, poiché dall'alto della sua conoscenza, ha rilevato degli elementi finalizzati a punire alcune condotte difformi all’Ordinamento; La Dott.ssa Maria De Fazio, socia del Centro Ascolto Stella del Mare, la quale ha espresso dissenso su alcuni testi musicali che inneggiano alla violenza, valorizzando le figure della Malavita con particolare attenzione alla realtà calabrese. Tra gli ospiti l'Avvocato del Foro di Roma - Franco Bartolomei; l'ex Segretario Regionale CGIL Mimmo Metaponte ,  l'Avvocato Michelangelo Russo. Hanno preso altresì parte all'iniziativa le Comunità di Esecuzione Penale di Catanzaro “Angelo Meli” gestita dalla Cooperativa Angelo Azzurro Onlus e gli ospiti minori della Comunità Ministeriale di Catanzaro.

 L'evento si è concluso con una cena presso un ristorante in uno scenario costiero della Baia di Copanello, alla presenza della Giornalista Stefania Abruzzo; dell'Avvocato Giusy Pino, grande amica del centro e Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Catanzaro  e del Dott. Michele Varcasia. La finalità del webinar, patrocinato dalla UIL Polizia di Campobasso, è stata quella di sensibilizzare la comunità ai valori della legalità, contrariamente ad alcuni testi neomelodici che impartiscono gli ideali della Criminalità Organizzata.

Banner

 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner