“Ti racconto una storia”: incontri con gli autori all’Istituto comprensivo Pascoli-Aldisio di Catanzaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images “Ti racconto una storia”: incontri con gli autori all’Istituto comprensivo Pascoli-Aldisio di Catanzaro

  17 aprile 2021 11:30

“Ti racconto una storia...”- Incontri con gli autori all’I.C. Pascoli-Aldisio
L’Istituto comprensivo Pascoli Aldisio di Catanzaro, nei giorni 14 e 16 Aprile 2021, ha realizzato, in modalità telematica, due incontri con gli scrittori calabresi Daniela Rabia e Pier Vincenzo Gigliotti, rispettivamente autori dei libri “A un metro da voi” e “L’ anno più bello”.
Gli eventi, che hanno rappresentato il momento conclusivo del progetto “Ti racconto una storia” , fortemente voluto dal D.S. Filomena Rita Folino, finalizzato alla promozione della lettura e inserito nel PTOF, più precisamente nel Piano di Miglioramento - percorso “Apprendi-Mente”, dimostrano come, nonostante la pandemia, il nostro istituto non si è fermato, è stato sempre impegnato in numerose e varie attività e gli incontri con gli autori si sono realizzati ugualmente.
A seconda dei casi e delle esigenze, si è fatto ricorso a risorse e modalità differenti, ma è stato comunque garantito, se pure a distanza, il dialogo tra autori e lettori; gli alunni, anche rimanendo a casa, hanno avuto la possibilità di vivere un’esperienza interessante e stimolante.
 Gli incontri, rivolti agli alunni delle classi I e II della scuola secondaria di I Grado, sono stati organizzati dalle docenti referenti Anna Musolino e Daniela Battista, con la collaborazione dei docenti di lettere delle classi interessate e degli autori.
Numerosi ed entusiasti gli alunni che, dopo aver letto in classe i libri, e preparati ai confronti con gli autori, attraverso la lettura guidata svolta con gli insegnanti, hanno potuto interloquire con gli autori a cui hanno posto domande sui libri e, al contempo, hanno potuto soddisfare le loro curiosità affrontando dibattiti sugli argomenti trattati.
Grande la partecipazione e l’entusiasmo dei ragazzi anche perché lo scenario di entrambi i libri è il nostro territorio: la città di Catanzaro.

Una Catanzaro decadente, avvolta dal silenzio e dalla solitudine al tempo del Coronavirus e del lockdown che l’ha resa ancora più spettrale e che ne ha desertificato le strade, per Daniela Rabia in” A un metro da te”; vissuta attraverso il ricordo giovanile nel quale Catanzaro appare, invece, una città vivace dove i giovani, felici, popolavano le vie, le piazze e i quartier, i per Pier Vincenzo Gigliotti in “L’anno più bello”.
Due volti della nostra città e un unico filo conduttore che, inserendosi anche nel percorso di Cittadinanza Attiva (nel nostro Piano di Miglioramento “Una bussola per il domani”) del PTOF, attraverso la riflessione attenta e critica ha mirato a sviluppare nei giovani il senso di appartenenza a una terra che deve essere amata, rispettata e mai abbandonata dai futuri uomini del domani.
Ammirevoli la pazienza verso gli alunni e il garbo dei nostri scrittori a cui va in nostro ringraziamento per l’ opportunità offerta e la disponibilità dimostrata.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner