Tiriolo, bimbi in festa per le due tappe di “Pompieropoli”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Tiriolo, bimbi in festa per le due tappe di “Pompieropoli”

  18 agosto 2022 10:02

Per la gioia di tutti i bambini c’è attesa a Tiriolo per le iniziative “Pompieropoli – Diventa per un giorno un piccolo pompiere”. Gli appuntamenti avranno luogo domenica 28 agosto a Pratora Via Serao, con inizio alle ore 18:00, e domenica 4 settembre a Tiriolo centro, Area Piazzale Gianmartino, con inizio alle ore 18:00.

                         

Banner

Le due manifestazioni, volute dall’Amministrazione comunale di Tiriolo guidata dal Sindaco Domenico Stefano Greco, si svolgeranno in collaborazione con l’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Catanzaro e mirano a coinvolgere la partecipazione dei bambini e ragazzi tra i 3 e i 15, anni per stimolare e radicare in loro i valori del volontariato e per imparare le norme della prevenzione e la cultura della sicurezza divertendosi, per diventare così "Pompieri per un giorno”.

Banner

A darne notizia è il Vice Sindaco Davide Longo, che dichiara: “I giovani tiriolesi che parteciperanno alle Pompieropoli, oltre a trascorrere due giornate di svago, divertimento e aggregazione in seno alla nostra Comunità, avranno la possibilità di percorrere i due tracciati ludici preparati con sapienza, esperienza e in totale sicurezza dai soci della sezione territoriale ANVVF di Catanzaro sotto la sapiente guida del presidente Ing. Domenico Attisani e dei suoi collaboratori”.

Banner

“ I percorsi delle Pompieropoli- ricorda Longo-  sono studiati anche per dare ai piccoli partecipanti, una esperienza informativa ed esperienziale per toccare con mano in assoluta sicurezza, le diversità degli eventuali ostacoli che possono comparire improvvisamente in un qualsiasi momento del loro percorso di vita. Le attrezzature utilizzate, sono progettate nei minimi dettagli e sono collaudate da esperti ingegneri prima di essere utilizzate".

Pompieropoli, è tra le manifestazioni in programma in varie parti d'Italia, più partecipate dai ragazzi fra i 3 e i 15 anni e le principali finalità sono abbattere le barriere emotive e culturali, favorire l’integrazione, dare evidenza al volontariato in tutti i suoi aspetti, questi temi centrali della manifestazione, dove tutti insieme giocando imparano la sicurezza.

Nel corso dell’iniziativa i bambini hanno la possibilità di sperimentare  da protagonisti, con un equipaggiamento da piccolo pompiere con esercitazioni pratiche che possono variare a seconda del tipo di organizzazione e disponibilità di mezzi e personale operativo.

Appuntamento con la prima tappa domenica 28 agosto a Pratora Via Serao con inizio alle ore 18:00 e la seconda domenica 4 settembre a Tiriolo centro, Area Piazzale Gianmartino con inizio alle ore 18:00.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner