Tradizionando a Zungri, Asfalantea organizza le "Giornate esperenziali del pane"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Tradizionando a Zungri, Asfalantea  organizza le "Giornate esperenziali del pane"

  24 febbraio 2022 19:02

di GIANPIERO TAVERNITI

In provincia di Vibo Valentia, nel borgo di Zungri, nella vallata degli Sbariati, a 10 km dalla  Perla di Tropea, l’associazione Asfalantea, organizza le Giornate esperenziali del Pane, nella località Raisina , a 300 metri dall’insediamento rupestre. La prima giornata, sarà il 06 marzo 2022, saranno giornate speciali, dove tutti i partecipanti per un giorno saranno calabresi al 100%. Dopo essersi riuniti nella località, ci sarà l’accoglienza delle Comari, si spiegheranno le proprietà dei grani autoctoni ripristinati e coltivati in zona e delle farine derivate, immancabile sarà il lievito madre che da 80 anni, si tramanda dalle famiglie del luogo.

Banner

Comincerà la lavorazione del pane, la prima operazione sarà quella di accendere il fuoco dei forni, che sarà a cura degli ospiti, tutti avranno un compito, dopo averli accesi, ci sarà la vestibilità dove gli ospiti indosseranno il tradizionale fazzoletto “muccaturi” e il grembiule “faddali”.

Banner

Banner

Dopo questa operazione, ci sarà la mescolazione delle farine, le tradizionali 5 farine autoctone, a questo impasto sotto le indicazioni dei componenti dell’associazione, tutti metteranno come si dice in gergo dignitoso "le mani in pasta", rigorosamente mani senza unghie pitturate, sia per mantenere la tradizione, sia per garantire il massimo igiene nella fase d' impasto. Dopo aver preparato il tutto, si dovrà attendere il tempo necessario per la lievitazione, nel frattempo, ci sarà una ricca degustazione con prodotti tipici del luogo, con l’immancabile condimento del pane con olio extravergine d’oliva della zona, farcito con pregevoli salumi, soppressate e la regina vibonese della Nduja di Spilinga, sarà la Dea Padrona di Casa.

Dopo questi pregevoli degustazioni, ci sarà lo spazio dedicato all’arte, alla storia e alla cultura contadina distintiva del luogo, si procederà alla visita dell’insediamento rupestre delle grotte di Zungri, con l’ausilio di una guida naturalistica. Finita la visita, si rientrerà alla località Raisina, si comincerà a infornare il pane, tutti aiuteranno, nel periodo di cottura si inizierà un pranzo alla contadina, immersi nella realtà rurale, con prodotti che il contadino produce nel periodo ,prodotti casarecci, magari patate, fagioli, cipolla di Tropea e verdure con squisite conserve. Una giornata da vivere, in semplicità, umiltà, “rafforzata” dal pane casareccio e “condita “di profumato e squisito olio impepato di pregevole peperoncino di Calabria.

L'arricchimento, alla fine sarà di rimanere amici e felici di essersi calati a 360° nelle antiche tradizioni, scaldati dal calore del forno che non farà mai congelare le antiche radici delle tradizioni identitarie calabresi. Sarà una giornata che partirà al mattino intorno alle ore 8:30 e si concluderà intorno alle 15.30, una giornata importante dove tutti potranno “mpastari u pani chi cummari”, come un tempo, immersi nel tesoro brillante dell’antica civiltà contadina, fortemente legata alla terra che ha dato lustro e dignità ad una regione che dalla stessa potrà e dovrà farne economia sana e produttiva. Non rimarrà che approfittare ed organizzarsi per vivere questa magia tradizionale nelle giornate del Pane di Zungri, che inizieranno il 06 marzo ogni domenica e dureranno fino a fine ottobre, di sicuro per gruppi e famiglie, sarà importante prenotare, per poter dare l’opportuna collaborazione all’organizzazione delle stesse.

Saranno giornate del pane, impreziosite dalle tradizioni, dall’arte, dalla cultura e dalla piena e preziosa socialità che in questi periodi è merce rara che di sicuro non mancheranno nel borgo di Zungri, denominata la Citta della Pietra, dal forte cuore che batte per le tradizioni, gli usi e i costumi della nostra amata regione. Per info, consultare il sito http://asfalantea.it/, per prenotazioni scrivete a asfalantea@gmail.com.

Immergetevi nelle tradizioni di questa terra ,vivendo una giornata da calabrese d.o.c.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner