Tre comuni del Catanzarese da due mesi senza Guardia medica, raccolta firme contro l'Asp

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Tre comuni del Catanzarese da due mesi senza Guardia medica, raccolta firme contro l'Asp

  16 febbraio 2022 13:23

Da due mesi la Guardia medica di Petronà è stata sospesa, nonostante la stessa servisse anche i Comuni di Cerva e Andali. E l'ospedale più vicino, ovvero il "Pugliese" di Catanzaro, si trova a ben 60 chilometri di distanza. Ecco perchè nei tre comuni del Catanzarese i residenti si sentono sempre più abbandonati dalla sanità pubblica.

Da parte sua, l'Asp si dice impotente: "Non ci sono medici". Ma questo non può bastare ad "archiviare" un caso così delicato.

Banner

"Non solo è un'ingiustizia, ma anche una vergogna", urlano a gran voce i cittadini, che, dopo aver scritto una lettera al prefetto di Catanzaro e, per conoscenza, al direttore generale e al direttore di Distretto dell'Asp, Ilario Lazzaro e Maurizio Rocca, hanno appena avviato una raccolta firme partendo da una premessa: "Guardia medica ancora aperta è una battaglia di civiltà".

Banner

 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner