"Tutti insieme in allegria": scout, Mudas e volontari "travolgono" il rione Sant'Angelo nel centro storico di Catanzaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images "Tutti insieme in allegria": scout, Mudas e volontari "travolgono" il rione Sant'Angelo nel centro storico di Catanzaro

  21 settembre 2021 11:08

Oltre tre ore di festa, giochi e musica nel rione Sant'Angelo, a Catanzaro, nella manifestazione organizzata domenica 19 dal gruppo scout Agesci Catanzaro 4 e dagli abitanti del rione stesso: protagonisti decine e decine di ragazzi e bambini che hanno potuto giocare con gli educatori e tra di loro in piazza, all'aperto, con un unico scopo: divertirsi e stare insieme.

A rendere ancora più peculiare e speciale la festa c'è stato il Mudas (Museo diocesano d’Arte Sacra - Arcidiocesi di Catanzaro), che con i propri laboratori ha fatto assaporare a grandi e bambini, il fascino e la bellezza dell'arte tessile, che proprio nella nostra città ebbe per secoli notevole rilevanza in particolare per la lavorazione di pregiatissimi tessuti in seta, famosi in tutta Europa.

In occasione della festa è stata proposta anche la visita guidata dell'antica chiesetta di Sant’Angelo, legata alla presenza in città della comunità amalfitana dedita al commercio dei manufatti tessili.









Durante la manifestazione, inoltre, è stata lanciata una raccolta firme per promuovere la riqualificazione del rione.
Dopo la merenda, generosamente offerta da numerose famiglie di Sant'Angelo, è stato ricordato Vincenzo Rotella, abitante del rione, amato e amico di tanti catanzaresi, scomparso il 20 settembre 2020 in seguito ad un tragico incidente stradale. Alla presenza dei familiari è stata mostrata una frase commemorativa delle qualità e specialità di Enzo, un momento che ha stretto in un commosso abbraccio tutti i partecipanti presenti in piazza.









Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner