Uno studio condotto all'Umg tra le colonne della più importante rivista medica al mondo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Uno studio condotto all'Umg tra le colonne della più importante rivista medica al mondo

  12 giugno 2024 15:28

Il team universitario di Anestesia e Rianimazione dell’AOU Dulbecco di Catanzaro approda sulla più importante rivista al mondo in campo medico, il New England Journal of Medicine. Tra gli autori di un importante studio, denominato Protection, che ha coinvolto numerosi centri in tutto il mondo per un totale di quasi 3500 pazienti, i professori dell’Università di Catanzaro Federico Longhini, Andrea Bruni ed Eugenio Garofalo.

Lo studio, che ha già riscosso enorme successo nella comunità scientifica, cambierà le regole del gioco nella gestione intraoperatoria dei pazienti a rischio di sviluppare insufficienza renale acuta. Ci si aspetta che lo studio rivoluzionerà le linee guida per il trattamento dei pazienti sottoposti a circolazione extracorporea.

Banner

La ricerca è durata circa 3 anni, portando alla pubblicazione di risultati di elevata qualità scientifica, con una forte ricaduta in ambito sanitario al punto da attirare l’attenzione della più prestigiosa rivista scientifica in ambito biomedico al mondo.

Banner

 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner